Resta in contatto

Approfondimenti

Ricordi dal Del Duca: il Lecce di Mazzone salvo contro il “suo” Ascoli (VIDEO)

L’incrocio giocato in casa della formazione bianconera evoca anche il match della penultima giornata della Serie A 1989/1990, quando i salentini conquistarono la matematica permanenza nella massima serie.

Lo stadio Cino e Lillo Del Duca ospitò una festa giallorossa nelle battute finali della Serie A 89/90. L’Ascoli, già retrocesso, fu sconfitto a domicilio dal Lecce allenato da Carletto Mazzone, allenatore che nelle Marche aveva fatto la storia per tre stagioni dal 1981 al 1984. I padroni di casa, senza sette titolari, incassarono subito il ritmo imposto dal Lecce, al gran completo, guidato dagli argentini Barbas e Pasculli. Proprio Beto suggellò la partita vincente con una doppietta, tutta nel secondo tempo.

Dopo una prima frazione con l’Ascoli attento a resistere alle percussioni del Lecce (traversa di Righetti), l’ingresso di Virdis rese più incisivo l’attacco leccese. La punizione calciata dolcemente da Barbas ruppe l’equilibrio dopo l’ora di gioco. Lo stesso numero 8 capitalizzò un contropiede per far gioire i numerosissimi tifosi del Lecce giunti ad Ascoli.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti