Resta in contatto

News

QdP – Lecce, giù le mani dal bomber Coda

“Dopo l’errore con l’Ascoli tante critiche anche sui social per l’attaccante ex Benevento”

“Giù le mani da Coda”, il Nuovo Quotidiano di Puglia torna sull’occasione fallita dall’attaccante ad Ascoli. “È proprio il caso di dirlo a voce alta – si legge nell’articolo scritto da Lino De Lorenzis”. Le critiche via social piovute addosso al centravanti di Cava de’ Tirreni dopo l’errore commesso ad Ascoli sono decisamente esagerate e , in alcuni casi, fuori luogo. E sì, perché c’è stato anche chi è arrivato a sostenere che l’occasione fallita nei minuti finali davanti al portiere Leali non sarebbe altro che il frutto del mancato rinnovo del contratto”.

Niente di più falso, secondo quanto scrive il Quotidiano: “L’unica verità è che effettivamente il Lecce e Coda non hanno ancora trovato l’intesa per sancire il prolungamento del matrimonio celebrato nell’estate del 2020, ma da qui a dire che il centravanti abbia mancato l’appuntamento con il gol della vittoria per colpa di un rinnovo che tarda ad arrivare è davvero una grande esagerazione che mortifica chi, nella passata stagione, per la prima volta in carriera ha vinto la classifica dei marcatori della serie B con indosso la maglia del Lecce”.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News