Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

I PRECEDENTI – Con l’Atalanta la più bella manita in Serie A ed un bilancio in positivo

Il 5-1 del 1993/94 a lungo miglior vittoria di sempre del Lecce nel massimo campionato. Da lì in poi, però, il dominio giallorosso è andato calando fino alla recente imbarcata.

Dopo essere tornato a fare punti con l’Udinese, il Lecce si trova ad ospitare un’altra squadra che occupa, sin da inizio stagione, le parti altissime della graduatoria, l’Atalanta. Una sfida difficile sulla carta ma che dovrà vedere i locali dare tutto in quella che è l’ultima casalinga del 2022. Le due formazioni si sono affrontate 23 volte nella loro storia nel Salento tra Serie A, B e Coppa Italia.

Il bilancio sorride ai giallorossi: 9 vittorie a 5, più 9 pareggi. La primissima, risalente alla Serie B 1929/1930, terminò con il punteggio di 1-1. Era l’esordio del campionato a girone unico italiano, e la sfida si ripeté in cadetteria anche nelle due stagioni seguenti, con un successo salentino ed un pari.

Seguiranno oltre sessant’anni di vittorie del Lecce o pareggi, compreso il 2-1 nel primo campionato giocato dai giallorossi in Serie A. Il dominio dei padroni di casa raggiunge il suo culmine nella Serie A 1993/94 che, nonostante sia la peggiore mai disputata dal Lecce, registrò un record proprio nel match con l’Atalanta. La gara terminò con un eloquente 5-1: vantaggio ospite di Ganzi, rosso a Montero e match che cambia di volto nella ripresa. Il Lecce calerà infatti un pokerissimo con Notaristefano e i doppi Russo e Ceramicola. Per quella che è la più grande vittoria dei giallorossi nel massimo campionato, eguagliata lo scorso 2 febbraio dal 4-0 sul Torino.

Paradossalmente, quel successo segna la fine dell’egemonia casalinga del Lecce nei match con l’Atalanta. Seguirà infatti un lungo periodo, che perdura tutt’oggi, segnato soprattutto da vittorie bergamasche, cinque negli ultimi nove incontri. Per il club leccese appena una vittoria negli ultimi 28 anni, quella del 2004/2005 firmata Zeman e Bojinov, autore dell’ultimo centro in maglia giallorossa (non assoluto) prima della cessione alla Fiorentina.

Poi un pareggio 2-2 nel 2008/2009 (doppi Caserta e Padoin) e un successo atalantino nel penultimo precedente. Era la A 2011/2012 e fu German Denis mattatore del match, rendendo vano il momentaneo pareggio di Mesbah in un match condizionato anche dall’espulsione di Carlos Grosmuller. Infine, il match del 1° marzo 2020 fu storia: per il 2-7 dell’Atalanta più forte di sempre, certo, ma anche per il clima surreale all’alba della pandemia di Covid 19 in cui si giocò.

TABELLA PRECEDENTI A LECCE:

Totale incontri: 23
Vittorie Lecce: 9
Pareggi: 9
Vittorie Atalanta: 5
Gol Lecce: 26
Gol Atalanta: 24

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "RAGAZZI TRA TUTTI I COMMENTI NEGATIVI C'E' SEMPRE LA STESSA PERSONA, CHE PURTROPPO E' OSSESSIONATO DAl SALENTO IN TERMINI DI INVIDIA,PASSA LE GIORNATE..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Rubriche