Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Corvino sul caso Acerbi-Juan Jesus: “Mi meravigliano certe forme di discriminazione in una fase…”

Il responsabile dell'area tecnica dell'Unione Sportiva Lecce ha rilasciato un'intervista a Radio Kiss Kiss parlando del Napoli

Pantaleo Corvino ha detto la sua con maturità sulla stagione dei partenopei reduci dalla sbornia scudetto: “Il calcio vive di cicli ed è giusto che non siano sempre gli stessi a vincere, perché poi seguendo questi cicli si dice che c’è uno che finisce ed uno che incomincia. Credo che gli azzurri, come qualsiasi squadra che arriva a vincere, parte da lontano per poi arrivare alla cima, e quando poi arrivi in alto è normale che puoi riscendere perché anche le altre vogliono risalire. E’ fisiologico tutto quello che sta succedendo”.

Lo slovacco David Hancko, 26enne del Feyenoord, è un obiettivo del Napoli. Nel passato del centrale c’è la parentesi alla Fiorentina, quando a sceglierlo ci fu proprio Corvino: “Quando devi ricomporre una squadra a volte in un organico lavori anche sulle potenzialità e lui era un ragazzo che quando lo prendemmo era giovanissimo, come se fosse un 2003-2004 oggi. Son passati cinque anni e nonostante ciò la situazione anagrafica lo acquistammo per 1,8 milioni perché pur essendo di un club piccolo in Slovacchia perché quelle potenzialità che vidi io le vedeva anche il club che lo cedeva. E’ un ragazzo straordinario, intelligente e capace di fare sia il marcatore che centrale che l’esterno difensivo. Può giocare a tre e quattro”.

Corvino conclude con un commento sul caso Acerbi-Juan Jesus: “In una fase di globalizzazione completa vedere ancora certe cose che alterano lo sport, anche se i colori della pelle sono diversi, io sono avanti. Le ho viste di ogni tipo e veramente mi meraviglio che ci siano ancora certe forme di discriminazione”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Ho avuto la fortuna di girare per lavoro all’ estero, ogni etnia cerca sempre il proprio ghetto, potrei scrivere un libro di milioni di pagine.Tuttavia si cerca almeno di usare il rispetto per vivere un futuro migliore, ma illudetevi, perche’ ogni essere umano nasconde sempre un lato oscuro🙏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Ma perché devono tutti parlare di argomenti per i quali non centrano?

Articoli correlati

Nell’ambito dell’intervento a “Lo Sport In Rete” in onda su Rai TGR Puglia, il responsabile...
Il responsabile dell’area tecnica del Lecce ha parlato a Lo Sport In Rete, approfondimento curato...
Nel corso dell'incontro che il dell'area tecnica del Lecce ha tenuto ieri presso l'Università del...

Dal Network

Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...
L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...

Altre notizie

Calcio Lecce