Resta in contatto

News

Play-off Serie B: Cittadella in finale, Benevento schiantato

La squadra di Venturato rimonta la sconfitta dell’andata e attende la vincente di Pescara-H.Verona. Decisivi i gol di Diaw, Panico e Moncini. Erroraccio di Montipò.

Il Cittadella sorprende tutti e conquista la prima finale play-off della sua storia battendo 0-3 il Benevento al Vigorito. I campani non riescono a rialzarsi dopo l’uno-due dei primi 45′ e non riescono a trovare il bandolo della matassa tra lo stupore dei propri tifosi. Resta comunque lo straordinario lavoro di una squadra, il Citta, che da anni alberga livelli altissimi della cadetteria.

Nel primo tempo sono stati decisivi i portieri, anche se in avvio un magnifico calcio d’angolo di Viola, direttamente in gol, è stato annullato dal direttore di gara. Il Benevento ha inizialmente premuto i veneti nella propria area, forte dell’1-2 dell’andata, ma Paleari, portiere del Cittadella, ha salvato alla grande su Insigne.

Non è stato lo stesso per il collega Montipò, attento su Ghiringhelli ma poi autore di un sanguinoso errore che ha rotto gli equilibri. Era il minuto 35 quando, su un lancio dalle retrovie, Diaw beneficia di un liscio del 12 avversario, aggira il ritorno del portiere e insacca. Al 44′ il raddoppio ospite: Panico trova spazio e tempo per il tiro da fuori, Viola smorza di testa e mette fuori causa Montipò.

Nella ripresa, i padroni di casa si sono sbilanciati ancora più in avanti e il Citta ha cercato di chiudere il discorso-finale in rimonta. Moncini, di tacco in mischia su tiro di Panico, ha firmato il tris al 54′ e Montipò ha smanacciato il fendente di Panico poco dopo. Cristian Bucchi, annichilito dalla grande partita dell’attacco granata, hanno provato tutte le carte offensive: Improta e Buonaiuto non sono bastati a battere Paleari, reattivo all’83’. Il forcing finale crea poche palle-gol: Venturato esulta, il Cittadella si giocherà la Serie A con la vincente di Pescara-Verona (andata 0-0).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News