Resta in contatto

Approfondimenti

Leader nato e già in Nazionale: Ersoy, il talento turco seguito dal Lecce

Dato ad un passo dal diventare un nuovo giocatore giallorosso, è capitano della Turchia Under 21 e del Bursaspor proprietario del suo cartellino.

Forze giovani e turche in arrivo per la difesa del Lecce? E’ proprio questa la notizia-clou del pomeriggio di mercato in casa giallorossa, dove potrebbe presto approdare Ertugrul Ersoy. Un nome sconosciuto ai più alle nostre latitudini. Un nome che, nonostante la giovane età, porta con sé caratteristiche che potrebbero davvero fare al caso di mister Liverani.

Classe 1997, il giovane turco è cresciuto nel Bursaspor, club nelle cui fila è esploso appena 19enne dopo le esperienze con Yesil e Rizespor. Nonostante la Super Lig turca sia uno tra i campionati dalla media anagrafica più alta d’Europa, Ersoy non ha avuto alcun imbarazzo ad approcciarsi e a confermarsi nella categoria. Tanto da diventare ben presto capitano dei biancoverdi di Bursa, ad appena 20 anni.

L’innata leadership che ha reso i suoi discorsi motivazionali un mantra nello spogliatoio del Bursaspor è tra le doti che lo contraddistinguono. Così come la fisicità (180 cm x 78 kg) e la qualità nell’impostare l’azione con il piede naturale, il destro, come noto skill molto apprezzata da Fabio Liverani. Si fa rispettare anche in zona gol: con il suo attuale club ha realizzato 4 centri in 95 gare giocate.

Oltre ad esser diventato un punto di riferimento per il Bursaspor, nonostante non sia riuscito ad evitare la retrocessione di quest’anno, lo è sicuramente per il presente e il futuro della Turchia. Ersoy vanta infatti caps in tutte le Nazionali anatoliche dall’Under 16 alla Maggiore. Con quest’ultima ha debuttato sotto la guida-Lucescu lo scorso ottobre, all’età di 21 anni.

Un profilo decisamente interessante, dunque, ma per il Lecce non sarà semplice assicurarselo. In mattinata la Lazio avrebbe infatti fatto un offerta di ben 9 milioni per averlo. Probabilmente per averlo ne basterebbero in realtà molti meno, anche perché il Bursaspor ha necessità di monetizzare per evitare guai successivi alla retrocessione in B turca. Le insidie, in conclusione, non arrivano solo da Roma: anche il Galatasaray e alcuni club di Bundesliga sarebbero su Ersoy.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti