Resta in contatto

Calciomercato

GdS – Lapadula, due ragioni per temporeggiare sull’affare

L’attaccante spera nell’accordo con il Lecce per rilanciarsi, ma è arcinoto che la priorità è l’arrivo di Burak Yilmaz. In più con Rossettini, che giungerebbe insieme alla punta, non c’è ancora un accordo

La pagina di calciomercato della Gazzetta dello Sport dedica un trafiletto al Lecce e al corteggiamento per Gianluca Lapadula. Le intenzioni dell’attaccante sono note: la volontà di scendere nel Salento è alta. In più, il Genoa, società proprietaria del cartellino, sarebbe disposto a pagare la metà del ricco ingaggio di 1,5 milioni per agevolare il prestito.

La definizione della trattativa però non è prettamente ricercata con fretta. Sticchi Damiani e Meluso combattono lentamente sul fronte Burak Yilmaz (leggi gli ultimi sviluppi) e con il Genoa vorrebbero definire un doppio arrivo che, oltre a Lapadula, comprenderebbe il difensore centrale Rossettini.

Quest’ultimo stringe ancora per un biennale, il Lecce ha risposto picche e tutti sono in attesa. Senza Rossettini non si chiude neanche Lapadula, si legge sulla Rosea.

In conclusione, si rammenta ancora una volta la ferrea volontà dei giallorossi di arrivare a Burak Yilmaz. Il mezzo però è sempre il solito: il bomber turco, contrattualizzato con il Besiktas fino al 2020, deve forzare con la società e rescindere, facendo così valere l’accordo con il Lecce. A Lapadula servirà pazienza, a meno che Rossettini non molli la presa e spinga per una definizione lampo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato