Resta in contatto

News

LA FOTO – La famiglia di Imbula vicina al figlio

Alla presentazione di Giannelli Imbula al Lecce hanno partecipato anche i genitori del calciatore, sempre vicino e orgoglioso della sua famiglia

Tra gli scatti della conferenza stampa odierna, la prima del franco-congolese da calciatore del Lecce, spicca l’istantanea dello sguardo attento dei genitori durante le dichiarazioni espresse.

Il padre Willy Ndangi è giunto nel Salento con la moglie per l’occasione, insieme agli agenti e a un amico di Imbula. La famiglia non si trasferirà nel Salento. Parigi, residenza dei coniugi, è ben collegata con l’aeroporto di Brindisi e, a detta di Willy Ndangi, sarà facile venire spesso a trovare il figlio.

Il padre, prima dello start alla conferenza, ha aiutato il figlio Giannelli a posizionare il microfono per ottimizzare i tempi e la riuscita delle dichiarazioni. Quadretti familiari di un ragazzo tanto tenace in campo quanto attaccato ai propri valori.

Questo particolare è stato notato da Mauro Meluso, che, nel solito preambolo alla presentazione, ha dichiarato: “Nel primo incontro che abbiamo avuto mi ha colpito il suo grande rispetto per la famiglia e il suo modo di fare introverso. Praticamente il contrario di come è in campo. È un giocatori con dei valori e con una famiglia importante alle spalle, e questo è molto utile”.

LECCE CAMPIONATO 2019-2020 GENITORI IMBULA MICHEL CAPUTO/SILPRESS

 

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News