Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Le pagelle del Milan: Calhanoglou furia inarrestabile, Conti apre la strada al Lecce

Milan-Lecce, le pagelle rossonere: a Piatek basta un guizzo, a Donnarumma no. Mediana a corrente alternata.

Donnarumma 6 – Il Lecce trova la porta in maniera davvero pericolosa solo in due occasioni. In una è bravissimo e sfortunato, quella del rigore, nell’altra forse sarebbe potuto partire un attimo prima, quella del gol di Calderoni

Conti 4 – In difficoltà da subito con i pur non irreprensibili giallorossi, rischia il rigore su Babacar prima di regalarlo con un evitabile mani. E su Calderoni sarebbe potuto uscire anche lui

Musacchio 5,5 – Resta a galla ma barcolla troppo spesso, soprattutto nel concitato finale. Non aiuta a dovere Conti

Romagnoli 6 – Meglio di Musacchio. E’ puntuale nelle chiusure, anche se spesso queste non sono precisissime

Hernandez 6,5 – Pendolino più nel primo che nel secondo tempo, meglio in avanti che dietro. Anche dalle sue parti infatti il Lecce punge nella ripresa

Paquetà 6 – Scatenato ad inizio gara, è tra i primi a sfiorare la gioia personale. Si spegne con il passare dei minuti

dal 67′ Krunic 6 – Poche giocate, alcune delle quali però molto insidiose

Biglia 6 – Primo tempo sontuoso, secondo pessimo. Sfiora il gol con Lucioni decisivo a salvare, poi non fa filtro e il Lecce rinsavisce

Kessiè 5 – E’ tra i più fischiati dei rossoneri perché in effetti sbaglia tantissimo in entrambe le fasi. E sempre tra i fischi è sostituito

dall’80’ Rebic sv

Suso 5,5 – Due tiri che trovano pronto Gabriel, poi nulla più. E dopo il novantesimo sono tanti i fischi di San Siro per lui

Leao 6 – Praticamente una furia inarrestabile che lascia chiunque sul posto ma poi spreca malamente a tu per tu con Gabriel in tre occasione

dal 67′ Piatek 6,5 – Una palla toccata e tanti movimenti da fantasma. Quella palla, però, la trasforma in oro facendo esplodere San Siro

Calhanoglou 7,5 – La riscossa del turco. Fischiatissimo nella lettura delle formazioni, è lui l’uomo in più del Milan. Un grandissimo gol, l’assist del raddoppio rossonero e una marea di belle giocate sempre pericolose

All. Pioli 6 – Esordio a dir poco amaro per il neo tecnico rossonero, il quale avrebbe sicuramente meritato di più nell’ottimo primo tempo dei suoi. La ripresa è però un incubo e il Lecce se la gioca alla pari

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Torino-Lecce, le pagelle: Rafia si scioglie sul più bello, pesa l'assenza di marcatura di Dorgu...
Bologna-Lecce, le pagelle: stavolta non si salva davvero nessuno. A centrocampo si gira a vuoto,...
Lecce-Fiorentina, le pagelle: il francese perde un contrasto in un match dominante, Almqvist strappa bene....

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce