Resta in contatto

News

Liverani a Dazn: “Abbiamo tanti difetti, ma i pregi…”

L’allenatore giallorosso commenta a caldo, ai microfoni dell’emittente, la vittoria in casa della Fiorentina.

QUALCHE RAMMARICO. “Oggi venire a Firenze non è mai facile, la squadra sa che c’è da soffrire nei 90′. Il rammarico sta nell’approccio. I ragazzi alla prima difficoltà perdono le certezze e usano la palla lunga, per noi non fattibile.”

RISALITA. “Dopo l’assestamento abbiamo giocato a due tocchi, bene, facendo correre la Fiorentina. Abbiamo tanti difetti, ma anche dei pregi. Sono contento di non aver preso gol, abbiamo concesso il giusto e giocando con le ripartenze”.

OSSATURA. “Gruppo superiore ai singoli? Senza ombra di dubbio. Idee, volontà, voglia di stupire. Tanti vedevano la Serie A solo in televisione, oggi, dopo aver conquistato la A, dobbiamo dimostrare di dover rimanere. La qualità in Serie A sta anche nella personalità, capire quando e come giocare”.

DIFENSORE IN PIU? “C’è stato un momento in cui eravamo in difficoltà. Le qualità degli avversari mi hanno indotto a fare così. Loro, tolto Vlahovic, non avevano molte presenze in area. Nel calcio, poi, sei bravo solo quando vinci. Fa parte del bar. Col Sassuolo abbiamo preso gol mettendo il quinto difensore su una palla imbucata perché non ho meccanismi oliati”

VERA. “Ha una forza importante, mettendolo lì con Tabanelli tra linee ho coperto un po’ di più il centrocampo.

BABACAR. “Ha fatto un recupero lampo, non si è allenato mai, non aveva la condizione per giocare. Deve essere più cattivo, capire che è l’anno zero per lui. Un attaccante come lui non può calciare così, deve mettere cattiveria ed esultare. Deve alzare il ritmo di allenamento”.

PENSIERO AL GENOA. “Per noi tutte le gare sono tutte importanti. La vittoria in casa? Non è un problema, se prendo 40 punti fuori è uguale. Non troveremo una partita facile, hanno preso gol nel momento migliore ma li affronteremo con le nostre qualità cercando di gestire meglio la palla in uscita. Lì ci ammazziamo e prendiamo gol stupidissimi”

RISATE CON GOBBI. Il tecnico, prima e dopo il colloquio, ha scherzato con Massimo Gobbi, voce tecnica di Dazn da bordocampo: “Gli anni passano, su questo campo ci siamo divertiti molto per due anni. Non è invecchiato è sempre uguale

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ivan
Ivan
7 mesi fa

Grande Mister Liverani!!!

Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordo una partita...non mi ricordo quale.punizione molto oltre l'angolo sinistro ldell'area avversaria. Dalla tribuna si intravedeva uno spicchio..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Tanti sono i ricordi. I gol ..le sgroppate sulla destra..in particolare ricordo il gol al volo di destro a Cremona. Vincemmo 1-0 e fu una vittoria..."

Anselmo Bislenghi

Ultimo commento: "Nonnogol!"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mirko, Grande evasore"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News