Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Fuorigioco attivo o passivo sullo 0-1: il gol è regolare. Ecco la spiegazione

Il vantaggio del Genoa nasce con l’ennesimo episodio ai limiti tra regolamento e interpretazione. Il gran gol di Pandev arriva dopo il rinvio di Gabriel condizionato dal posizionamento di Pinamonti molto al di là della difesa.

Lecce, arbitri e VAR, un trio che spesso ha sancito le partite di questo campionato. Sulla prima segnatura di oggi, però, ci sono pochissimi dubbi rispetto ad altri episodi che hanno fatto andare su tutte le furie il Lecce.

Il gol di Pandev nasce da una posizione di fuorigioco di Pinamonti, più in avanti rispetto alla linea difensiva. L’attaccante ex Inter non entra in possesso del pallone. Gabriel, nel tentativo di sventare, rinvia a centrocampo, dove Pandev poi realizza con uno spettacolare pallonetto.

L’arbitro dell’incontro, l’internazionale Rocchi, ha convalidato il gol lasciando correre senza neanche richiedere l’intervento del VAR tra le proteste dei tesserati giallorossi.

I reclami del Lecce vertevano sull’interpretazione della posizione dell’attaccante ex Inter. Da regolamento, Pinamonti influenza l’azione, continuata con l’intervento di Gabriel. Rocchi e i suoi collaboratori hanno valutato la posizione come passiva.

La corsa dell’attaccante genoano è orientata alla ricerca del pallone e quindi sì condiziona la giocata, il rinvio di Gabriel, ma la distanza iniziale impone la lettura adottata dalla terna.

Quindi, se il portiere giallorosso avesse fatto sfilare il pallone, con conseguente pressing di Pinamonti, avrebbe definitivamente, e senza dubbio, reso attiva la posizione. La giovane punta avrebbe continuato a a cercare di entrare nel vivo.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
pippo
pippo
4 anni fa

Mi piacerebbe vedere la posizione di Calderoni su Pienamonti…ma nessuno ne parla. Tutti dicono pieno fuorigioco…ma io vedo un Calderoni che lentamente ed in ritardo sale sul lancio di Criscito. Se è fuorigioco lo è per pochi centimetri non così nettamente. Calderoni dimostra nuovamente le suo pecche in fase difensiva. Un movimento elementare. Ma ripeto Nessuno ne parla.

cla
cla
4 anni fa

vertonivano?

STEFANO MASCIULLO
STEFANO MASCIULLO
4 anni fa

MA CHE NON DICESSERO CAZZATE………………PER L’ENNESIMA VOLTA SI INTERPRETA PERSONALMENTE UNA REGOLA CHE ESISTE ALLORA CHE FACESSERO GLI INTERPRETI.NON GLI ARBITRI.

trackback

[…] tempo ha fatto sprofondare nel baratro il Lecce, che eppure era messo in campo ordinatamente e, prima del gol subito nel discusso episodio (vedi qui la nostra lettura) del fuorigioco passivo di Pi…, non aveva subito occasioni da gol a parte un anticipo di Dell’Orco su […]

Maux
Maux
4 anni fa

Veramente il regolamento dice che il fuorigioco è contrazione anche solo nel caso in cui l’attaccante fa “un’evidente azione che chiaramente impatta sulla capacità dell’avversario di giocare il pallone.” Quindi no, la vostra interpretazione non regge.

Maux
Maux
4 anni fa
Reply to  Maux

Infrazione non contrazione

Gianmarco
Gianmarco
4 anni fa

Stronzate…fuorigioco netto. GABRIEL costretto a rinviare in fretta per il pressing di Pinamonti e comunque nel dubbio sempre contro il Lecce

Articoli correlati

La squadra ha sostenuto una singola seduta di allenamento a due giorni dalla sfida contro...
Oltre alla partita della primavera in Toscana, il weekend (lungo) delle formazioni giovanili dell’US Lecce...
L’allenatore giallorosso cerca la seconda vittoria contro il Biscione. Sabato andrà in scena l’ottavo incrocio...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce