Resta in contatto

News

“Diamo un calcio al razzismo” a Copertino: l’U.S. Lecce presente

Una rappresentanza dell’U.S. Lecce ha partecipato all’incontro “Diamo un calcio al razzismo” organizzato dal Liceo don Tonino Bello e patrocinato dal comune di Copertino.

Usare lo sport e il calcio, principali fattori di aggregazione tra i giovani, per combattere il razzismo ed educare le nuove generazioni al rispetto verso l’altro. E’ stato questo l’argomento del meeting organizzato dal Liceo don Tonino Bello di Copertino nel pomeriggio di ieri.

L’evento, tenutosi alla Chiesa delle Clarisse di Copertino, ha ospitato le testimonianze illustri di Filippo Falco e Fabio Lucioni. I due, accompagnati da Primo Maragliulo, tecnico della Berretti, e Moustapha Sene, calciatore delle giovanili giallorosse, hanno esportato un messaggio che il Lecce ha già fatto suo nell’amichevole contro l’ASD Rinascita Refugees.

Il club dilettantistico iscritta al campionato di Terza Categoria. formata da rifugiati e richiedenti asilo, fa sede proprio a Copertino.

All’incontro, pensato dal prof. Dario Chiriatti, oltre a tantissimi giovani, ha partecipato anche la locale formazione del Copertino Calcio, ora in Prima Categoria, l’amministrazione comunale e l’associazione Casello13.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Luca vedi che mazzone era un allenatore non giocatore.....ahahahah"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Con la maglia giallo-rossa fece impazzire un certo Cabrini (LECCE 2 JUVE 0 con gol suo) Kekko ha i colori giallo-rossi nel cuore è e sarà per sempre..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Grandissimo"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un grande ottima visione di gioco nel centrocampo dell'epoca."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News