Resta in contatto

News

Lecce/Liverani: nonostante le voci di mercato, si viaggia verso il sì. E la clausola non ha valore perché…

Sono giorni febbrili in casa Lecce. Dopo la retrocessione in Serie B, infatti, non c’è tempo per lasciarsi vincere dalla delusione o dai se e dai ma. Urge riprogrammare, anche con una certa velocità, il prossimo futuro, dato che la Serie B 2020-21 ripartirà il prossimo 26 settembre.

E, da questo punto di vista, uno dei primi tasselli da sistemare è la posizione di mister Fabio Liverani. Si va verso la conferma del mister che ha portato il Lecce dalla C alla A, nonostante le voci che lo vorrebbero al Genoa, una volta tramontata l’ipotesi Cagliari (Di Francesco ha firmato fino al 2022).

Dunque, si va verso un sì, anche perché come riporta La Gazzetta dello Sport, la clausola non ha più valore: “sulla carta, esiste una clausola di risoluzione del contratto tra il Lecce e l’allenatore romano. All’atto del prolungamento e dell’adeguamento economico, nel 2019, le parti siglarono un accordo nel quale – dinanzi al nuovo vincolo sino a giugno 2022 – si prevedeva la possibilità di chiudere anzitempo il rapporto. Era stata fissata una penale “bilaterale”, variabile a seconda del campionato al quale partecipasse la società salentina. In caso di esonero da parte del Lecce o di richiesta di terminare l’avventura da parte di Liverani, è stabilita, appunto la penale di 300mila euro in Serie A, 150 mila euro per la B e 1000 euro, simbolico importo, per la Serie C”.

Ma tutto questo oggi non ha più valore: il termine per la risoluzione era legato tra il 15 e il 25 giungo di ogni stagione agonistica. “Una condizione”, conclude La Gazzetta dello Sport, “saltata in questa annata sfalsata dal prolungamento del campionato per la pandemia”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
El Marinero
El Marinero
1 mese fa

Se resta son sicuro che si lotterà per un posto al vertice…. Spero restino della vecchia guardia Mancosu, Donati e Lucioni,
Vedremo….

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News