Resta in contatto

Approfondimenti

Strisce di vittorie consecutive: Corini leader in B, il record nel primo torneo del dopoguerra

Con la vittoria di ieri in casa del Pisa, Il Lecce di Eugenio Corini ha realizzato la striscia di vittorie in Serie B più lunga della storia giallorossa. Sulla pagina di Passione Lecce sono state messe a confronto anche le serie centrate in Serie C.

Eugenio Corini è entrato nella storia giallorossa con la sesta vittoria consecutiva in Serie B. Il ventottesimo campionato cadetto disputato dai salentini narra quindi di quest’impresa, mai riuscita in precedenza. Prima di ieri, il record era condiviso con Gian Piero Ventura. Nella stagione 1996/1997, il Lecce cominciò con 5 vittorie consecutive in campionato. Statisticamente, si potrebbe includere anche la striscia positiva di Giuseppe Papadopulo nel 2006/2007, dalla 29° alla 33° giornata, ma il match della 30°, vinto 2-3 sulla Triestina, fu giocato il 1 maggio 2007, un mese più tardi, e non tra le vittorie, per 1-0 rimediate contro Modena e Arezzo.

IN A. Nella massima serie, il record fu eguagliato l’anno scorso. Liverani, con i tre successi in serie con Torino, Napoli e SPAL, eguagliò il trittico colto da Delio Rossi nella stagione 2003/2004. Numeri ovviamente non paragonabili a quelli della statistica riportata in calce in cui è attore protagonista anche Eugenio Corini.

IN C. Il record storico di vittorie consecutive appartiene al Lecce 1945/1946. I giallorossi allenati da Ferenc Hirzer centrarono dieci successi di fila dalla prima all’undicesima giornata. Nel filotto, infatti, si comprende anche il turno di riposo dettato dal girone quasi tutto pugliese di C con 13 squadre. Nell’ordine, Vastese, Barletta, Altamura, Brindisi, Pro Italia Taranto, Audace Taranto, Trani, Castellana, Liberty Bari (con uno storico 10-0) caddero sotto i colpi dei giallorossi. Solo Foggia (2-0) e Arsenale Taranto (1-1) bloccarono quella che poi si rivelò una cavalcata trionfale. Il Lecce raggiunse infatti la B con i 22 gol di Aurelio Pavesi De Marco.

Nel 1974/1975, poi, i successi con Nicola Chiricallo furono 8, dalla 13° alla 20° giornata. Nell’anno dello storico record d’imbattibilità di Emmerich Tarabocchia (1790′ senza subire reti) il Lecce arrivò terzo anche grazie all’importante striscia positiva. Le squadre battute? Marsala, Matera, Sorrento, Salernitana, Casertana, Frosinone, Siracusa e Messina. Lo 0-0 col Catania mise la parola fine alla storia.

In tre occasioni, sempre in C, il Lecce ha colto 6 successi consecutivi. Con Mimino Renna nel trionfale 1975/1976, chiuso con la promozione in B e, andando indietro, nel 1972/1973 con Corradi, nel 1951/1952 con Magni e nel 1942/1943 con Degni.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Siamo o non siamo i più forti! Continuiamo a convincere chi ancora non ci crede. Forza ragazzi e forza Sempre Lecce.

Fabrizio
Fabrizio
6 giorni fa

Nel 2006-07 contro la Triestina a Trieste vincemmo 3-2 non 1-0.

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Checco Moriero è il più grande giocatore di tutti i tempi ad avere giocato nel Lecce. Un mix tra causio e Bruno conti, fosse andato alla..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Grandissimo Mirko nella storia di questa società, io inorerei tutti questi grandi personaggi del lecce mettendo attorno allo stadio via del mare..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "....e c ero anche io con i miei 27 anni!!"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Hai ragione. Ricordo un tiro di Beto Barbas dalla trequarti del campo, preso al volo dal portiere avversario all’altezza dello stomaco, che si..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un grande ottima visione di gioco nel centrocampo dell'epoca."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Approfondimenti