Resta in contatto

News

Ancora zero minuti per quattro giallorossi

Le amichevoli estive possono concedere poche indicazioni dal punto di vista tattico, ma guardando l’utilizzo dei giocatori si può intuire più di qualcosa in termini di calciomercato.

I giallorossi fino a questo momento sono scesi in campo in due occasioni e il tecnico Marco Baroni ha attinto a piene mani dalla sua rosa, garantendo a quasi tutti i giocatori un rendimento uguale tolta qualche piccola eccezione, come Benzar che è stato utilizzato per appena 33 minuti nella prima uscita della stagione, stessa sorte anche per il giovane Burnete che però in quel breve lasso di tempo è riuscito anche a trovare la via del gol con un gran tiro dalla distanza, ha avuto ancor meno tempo a sua disposizione il regista della formazione primavera Sergio Maselli che è stato utilizzato per appena 25 minuti nel corso dei due impegni. Solo una frazione di gioco invece per Olivieri che non ha preso parte alla seconda uscita della squadra.

SOLO TRIBUNA. Non hanno ancora avuto l’opportunità di mettersi in mostra invece i due portieri Vigorito Borbei; per il primo sembra oramai imminente l’addio mentre per il secondo è una normale situazione per un portiere che è stato aggregato al gruppo di Baroni per fare esperienza e respirare l’aria della prima squadra. Tra i difensori ci sono invece Pisacane, che si è aggregato ai compagni con una settimana di ritardo, e Zuta che ancora non è sceso in campo, per il terzino potrebbe essere una definitiva bocciatura dopo il deludente campionato appena concluso anche se l’assenza, al momento, è dovuta a guai fisici.

A questi si aggiunge anche Mattia Felici che fa parte del gruppo squadra  ma che a causa dell’infortunio patito nel corso dell’ultima gara con la formazione primavera è costretto a saltare tutto il ritiro.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Franz
Franz
4 giorni fa

Zuta secondo me…titoli di coda.!! Non assolutamente funzionale al progetto.

Antonio
Antonio
4 giorni fa

Si chiama Burnete non Brunete
Il capitano della primavera era Monterisi e non Maselli
Zuta non è stato utilizzato per problemi fisici non perché ha finito la sua esperienza a Lecce, almeno per ora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

SOLO TRIBUNA. Non hanno ancora avuto l’opportunità di mettersi in mostra invece i due portieri Vigorito e Borbei; per il primo sembra oramai imminente l’addio mentre per il secondo è una normale situazione per un portiere che è stato aggregato al gruppo di Baroni per fare esperienza e respirare l’aria della prima squadra. Tra i difensori ci sono invece Pisacane, che si è aggregato ai compagni con una settimana di ritardo, e Zuta che ancora non è sceso in campo, per il terzino potrebbe essere una definitiva bocciatura dopo il deludente campionato appena concluso.

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "I mercenari non devono aver voce in capitolo.... quelli passano....i miti invece restano immortali"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Grandissimo Kecco anche come allenatore...non ha la fortuna di altri... però è vero anche che in quella circostanza lo ricordo benissimo il..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"
Advertisement

Altro da News