Resta in contatto

News

Cremonese, Braida: “Per la Serie A ci siamo anche noi”

Ariedo Braida, consulente tecnico dei grigiorossi, ha parlato del campionato della squadra ai microfoni della Rai. Ecco le parole riportate da PianetaSerieB.

Chi è favorito per il salto in Serie A? Ci sono almeno 8 o 10 squadre che possono giocarsi la vittoria del campionato: le tre retrocesse dello scorso anno, poi Lecce, Monza, Pisa e Ascoli, senza scartare la Cremonese. La differenza è minima e il livello si è alzato parecchio. Noi speriamo di esser competitivi, ma la Serie B è difficile e piena di giocatori importanti che potrebbero tranquillamente giocare in A. La Cremonese non ha nessun segreto. Nel calcio ci vuole tanta umiltà, quella che a volte magari si perde dopo una semplice vittoria. La mia è una squadra di ragazzi in gamba e seri, che ascoltano. E poi c’è un allenatore bravo come Pecchia: è umile e sa dove può arrivare, deve continuare così”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News