Resta in contatto

Rubriche

I PRECEDENTI – A Frosinone goleade e una finale amara. L’anno scorso Coda-Pablito show

Parità totale nei confronti giocati nel capoluogo della Ciociaria. Diversi successi netti dei salentini ma anche una “doppietta” locale in C.

Stoppato dalla sosta giunta in un momento di gran spolvero, il Lecce è chiamato al difficile compito di allungare la serie positiva andando a giocare sul campo del Frosinone. Un vero e proprio scontro diretto nelle zone alte della classifica a riproporre una sfida che ha spesso dato esiti scoppiettanti. Le due formazioni si sono affrontate 12 volte nella loro storia in Ciociaria tra Serie B, C e Interregionale.

Il bilancio è di totale parità: 5 vittorie a testa, più 2 pareggi. La primissima fu un match di I Serie Interregionale 1957/58, che si concluse con il punteggio di 1-0 per i laziali. A decidere il match fu un gol al trentunesimo di Visentin. Nella C 1971/72 ecco il primo punto ottenuto dal Lecce al vecchio Matusa dopo un match concluso a reti bianche.

Il primo gol giallorosso a Frosinone arrivò l’anno dopo, nell’ 1-1 sbloccato dal penalty ospite di Ferrari. Ancora un anno di attesa e un altro rigore, stavolta a firma Materazzi, regala la prima vittoria leccese nel confronto in terra laziale. Risultato bissato la stagione dopo (centro di Carella), l’ultima prima di un’attesa lunga 31 anni. Solo con l’approdo dei Leoni in B, infatti, tornerà Frosinone-Lecce: è il 2006/07 e nel sesto turno l’undici di Zeman sarà messo ko in rimonta dai gol di Lodi e Margiotta a ribaltare il vantaggio di Valdes. Da quella sconfitta partirà il percorso deludente di un gruppo, quello del boemo, che aveva approcciato bene al campionato e che porterà poi all’avvicendamento con Papadopulo.

Proprio la stagione seguente registra Frosinone-Lecce nel primo turno: stavolta Lodi segnerà solo il gol della bandiera, perché prima ci penseranno Tiribocchi ed Abbruscato. Due campionati dopo per De Canio sarà invece una passeggiata sui ciociari di Moriero; uno 0-4 perentorio firmato Marilungo, doppio Munari e Di Michele. Nel penultimo campionato che le due società hanno disputato assieme, invece, il cocente doppio 3-1. Prima, in campionato, lo scontro diretto per i piani alti fu firmato dai fratelli Ciofani, che ribaltarono il vantaggio di Miccoli con la complicità di un disastroso arbitro Abisso. Poi la nota quanto amara finale playoff vinta dai laziali ai tempi supplementari. Era il 7 giugno 2014.

La scorsa primavera poi riecco l’una di fronte a l’altra Frosinone e Lecce, per la prima nel nuovo Benito Stirpe. Dopo un primo tempo di equilibrio la ripresa fu un tripudio salentino grazie ai personali show di Coda (doppietta e rigore sbagliato) e Rodriguez (0-3 definitivo in cucchiaio).

TABELLA PRECEDENTI A FROSINONE:

Totale incontri: 12
Vittorie Frosinone: 5
Pareggi: 2
Vittorie Lecce: 5
Gol Frosinone: 12
Gol Lecce: 15

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Rubriche