Resta in contatto

Femminile

Lecce Women, che pokerissimo! Le giallorosse ne fanno cinque al Catania

Le giallorosse di Indino si riscattano grazie ad una grandissima prestazione condita di ben cinque realizzature.

Pokerissimo del Lecce Women che torna al successo dopo lungo digiuno. Non c’è stato nulla da fare per le malcapitate avversarie del Catania, squadra giovane e con alcuni elementi di grande interesse, al cospetto di un avversario sceso in campo determinato a conquistare i tre punti. Le ragazze allenate da Vera Indino hanno impiegato appena 44 secondi per sbloccare il risultato con un gran colpo di testa di capitan D’Amico su corner calciato dalla polacca Zawadzka. Al 23′ D’Amico ha concesso il bis ribadendo alle spalle del portiere Orlando un passaggio filtrante di Marsano. Poi è toccato a quest’ultima calare il tris al 39′ con un tap in vincente su assist di Cazzato.

Le tre scatenate attaccanti giallorosse non hanno mollato la presa e D’Amico ha prima mandato a rete Cazzato con un uno-due spettacolare dopodiché ha servito a Marsano la palla del definitivo 5-0. A quel punto, a metà della ripresa, le giallorosse hanno abbassato i ritmi limitandosi a controllare gli attacchi delle siciliane che comunque ci hanno provato fino alla fine. Dalla panchina del Lecce invece è stata colta l’occasione per lanciare nella mischia Bisanti (2006), Pomes (2007), Monno (2007) e Di Lorenzo (2007), quest’ultima all’esordio assoluto in serie C prima del ritorno in campo dopo l’infortunio di Durante (2001).

“Ci tenevamo tantissimo a vincere questa partita e ci siamo riusciti – ha detto alla fine del match il vice allenatore del Lecce Women, Gianluca La Mazza -. L’avevamo preparata con molta cura perché, al di là della loro giovane età, le ragazze del Catania hanno le qualità e le capacità per mettere in difficoltà chiunque, di conseguenza bisognava approcciare bene il match e le ragazze sono state encomiabili visto che dopo 23′ eravamo già sul 2-0. Al Catania abbiamo concesso soltanto qualche sporadica ripartenza e nulla più, dopodiché siamo stati sempre presenti nella loro metà campo. Ci prendiamo questi tre punti e da martedì cominceremo a concentrarci sulla gara di domenica sul campo della Roma XIV”.

Tabellino:

Lecce Women 5

Catania 0

Lecce Women: Rizzon; Bengtsson, Felline, Zawadzka, Rollo; Coluccia (28′ st Pomes), Cucurachi, De Benedetto (41′ st Durante), Cazzato (14′ st Bisanti); Marsano (32′ st Monno), D’Amico (37′ st Di Lorenzo). A disp.: Serio, Bocchieri, Ouacif. All.: La Mazza Gianluca (Indino squalificata).

Catania: Orlando, Pierini, Chirico (41′ st Messina), Romano (45′ st Ragaglia), Fiorile, Lanteri (37′ pt Fazio), Saraniti, Di Stefano, Mangiameli, Pennisi (45′ st Zuppelli), Villani (37′ st Gangi). In panchina: Puglisi. Allenatore Scuto Giuseppe.

Arbitro: Striamo di Salerno.

Marcatrici: nel pt 1′, 23′ D’Amico (L); 39′ Marsano (L); nel st 12′ Cazzato (L); 20′ Marsano (L).

Note: spettatori cento circa. Angoli: 6-1. Recupero: pt 2′; st 3′.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da Femminile