Resta in contatto

Approfondimenti

Corvino “accoglie” Asencio: si attende solo il suo arrivo

Nella conferenza stampa organizzata in mattinata per la presentazione di Paolo Faragò, il responsabile dell’area tecnica del Lecce ha ribadito lo stato avanzato della trattativa con lo spagnolo.

Raul Asencio è ormai da tempo il prescelto per l’attacco giallorosso. Il 23enne, bloccato in Spagna a seguito della positività al Covid, ha sciolto da tempo le riserve relative al suo ritorno in Italia, scegliendo il Lecce e il ruolo di vice-Coda proposto dai salentini. “Una prima punta, detto ciò, possiamo anche prenderla – ha dichiarato Pantaleo Corvino sull’arrivo di Asencio-. Ci siamo vicini, purtroppo una malattia può rinviare l’arrivo di un calciatore, ma siamo in attesa che tutto si materializzi”.

L’attaccante, conosciuto in Serie B per le parentesi con SPAL, Pisa e Cosenza, ha rescisso il proprio contratto con l’Alcorcon, club di Segunda Division spagnola, a dicembre. In un’intervista resa a tmw prima di Natale, Asencio si è tolto qualche sassolino dalla scarpa rispondendo a chi definiva fallimentare la sua esperienza all’Alcorcon, ultimo in campionato: “Perché ho lasciato l’Alcorcon? Le cose stavano andando male, non stavo bene lì. Non mi sembrava quello dell’Alcorcon un gioco adatto alle mie caratteristiche e la squadra non sta andando bene. Parlano di me come di un fallimento ma ho realizzato 2 gol e 2 assist, sono i numeri più importanti della squadra. Il miglior marcatore ha realizzato 3 gol, di cui 2 su rigore”.

Già prima dell’inizio del 2022, la mente di Asencio era rivolta al ritorno in Italia. “Adesso aspetto la chiamata giusta, rigorosamente dall’Italia. Fisicamente sto bene, mi sono allenato con l’Alcorcon fino al 21 dicembre e tornerò ad allenarmi in questi giorni con un preparatore”. Solo il Covid, quindi, ha rallentato un affare che darà a Marco Baroni una scelta in più per il reparto offensivo in questa seconda parte di campionato.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Flacco Venosa, Potenza"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima un uomo, poi un allenatore come nessun' altro"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da Approfondimenti