Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Le pagelle di Lecce-Sassuolo: Hjulmand-Baschi, la solita sostanza. Strefezza si mangia il pari

Lecce-Sassuolo, le pagelle: l’italo-brasiliano spicca nel festival delle imprecisioni. Terzini pasticcioni, Colombo sbaglia quasi tutto

LECCE:

Falcone 6 – Dopo le prove da protagonista con le big torna una serata poco più che tranquilla. Il Sassuolo calcia in porta solo due volte, nella prima è bravissimo a tenere la posizione sul tiro ravvicinato di Bajrami e nella seconda non può nulla sulla frustata di testa di Thorstvedt. Poi sola attenzione e qualche rinvio impreciso di troppo

Gendrey 5,5 – Il festival dell’inconsistenza nella serata del Lecce parte da lui, tanto volenteroso nella corsa quanto assente al cross. La sua spinta manca quasi del tutto, fermandosi ad un supporto quasi metaforico dal momento che alla trequarti si stoppa, tranne in due mezze circostanze. Imbucato da Bajrami che lo grazia ad inizio gara

Tuia 6 – Pronti-via regala un pallone al Sassuolo che ringrazia ed arriva dritto in porta, per fortuna stoppata dalla leggerezza di Bajrami più che da Falcone. Si riprende reagendo bene, e da lì in poi non sbaglia più mezzo intervento. Anzi, il miglior cross dei suoi arriva proprio dal suo destro in pieno recupero

Baschirotto 6,5 – Ancora una volta da quelle parti non si passa, che siano Defrel o Pinamonti. Così centralmente Falcone dorme sogni tranquilli ed i pericoli stanno praticamente a zero. La sua irruenza lo porta a prendere un giallo pesante ed a lanciare in tribuna qualche pallone di troppo: è nel suo stile e va bene, ma sotto di un gol in casa si può anche corregge il tiro e rischiare qualcosa in più nel finale ci starebbe

Gallo 5,5 – Parte benissimo, da trattore solido dietro e che asfalta la fascia con convinzione. Mette anche dentro un pallone solo da spingere in porta (e invece l’area piccola è un deserto), poi si spegne inspiegabilmente. Non tanto sotto il profilo dell’essere volenteroso e del piglio atletico, quanto in termini di precisione. E infatti sbaglia stop e cross in serie

Blin 5,5 – L’altro eroe di Bergamo non riesce a riproporsi in termini di pericolosità per gli avversari. Anzi si vede poco e nulla, limitandosi al lavoro sporco che compie bene come al solito.

Hjulmand 6,5 – Solita prova da capitano che fa il proprio e disfa l’altrui. Frattesi così annichilito non lo si vedeva da tempo, anche il pallone gira bene e di certo i problemi di manovra odierni del Lecce non passano dalla parte nevralgica centrale. Forse poteva staccarsi meglio sul gol emiliano, dove comunque il principale responsabile appare Colombo

Maleh 6 – Probabilmente la migliore prova da quando è arrivato al Lecce. Pressa instancabilmente, facendo un lavoro clamoroso che non è sempre accompagnato da quello dei compagni, alcuni dei quali un po’ sottotono dal punto di vista agonistico. Manca ancora negli ultimi 25 metri, dove come le altre mezzali risulta evanescente

Strefezza 5 – Ma no Gabriel, proprio tu! Da uno che la porta la vede dai 30 metri e la smonta da due passi proprio non ci si aspettava di vedere un obbrobrio del genere, con destro masticato e clamorosamente al lato in quella che era l’occasione più facile da ambo le parti di tutto il match. Che mancasse la precisione era però chiaro sin dai primissimi tentativi ad inizio match, il tutto accentuato dalla responsabilità di essere il più cercato, il faro della fantasia di un Lecce stavolta zoppicante

Ceesay 5,5 – Seconda da titolare di fila dopo aver ritrovato gol e fiducia, stavolta stecca in termini di precisione ed incisività. Non si fa vedere infatti nell’area di Consigli se non per qualche tentativo di zampata e blocca il suo compagno Strefezza in un potenzialmente pericoloso contropiede. In compenso combatte tantissimo ed è sempre un fastidio per i difensori emiliani, elementi che non bastano a convincere Baroni tra i due tempi

Banda 6 – Spina nel fianco di Zortea e della difesa del Sassuolo soprattutto ad inizio gara, via via si sgonfia forse anche condizionato dal giallo. Un altro lo fa invece prendere a Berardi, oltre ad andare ad un soffio dal causare l’autogol di Rogerio (il pallone esce davvero di poco). Una sufficienza dunque strappata con i denti, ma potrebbe fare molto, molto di più

Oudin 5,5 – Un po’ la fotografia di un Lecce che ci prova tanto, mancando sempre al momento decisivo. Ha il merito di essere il più insidioso di tutti gli attaccanti proposti oggi da Baroni, sfiorando il gran gol e mettendo in mezzo una buona palla che Strefezza manda alle ortiche. In almeno due occasioni getta malamente via ottimi palloni (in gran compagnia, per carità) e soprattutto semi-regala ai sassolesi il corner da cui arriva il gol vittoria

Colombo 5 – Divide alla pari con Strefezza la palma di peggiore in campo. Molto meno pungente rispetto al pur balbettante Ceesay, sempre in ritardo in zona gol e pretenzioso al tiro. La cosa peggiore però la fa in difesa con la non copertura (atteggiamento che chiamare leggero è dire poco) sull’inzuccata di Thorstvedt che decide la gara

Gonzalez 6 –  Panchinaro a sorpresa, è lanciato nella ripresa per cercare la rimonta e si muove non poco, senza trovare il guizzo

Askildsen 6 – Praticamente un pallone toccato che quasi diventa prezioso assist nel concitato ma confusionario finale

All. Baroni 6 – Onestamente, con un decimo del cinismo visto a Bergamo, anche stasera l’intera posta in palio sarebbe andata ai giallorossi. La prestazione c’è stata, la squadra è arrivata con continuità nei pressi dell’area avversaria ed in fase difensiva ha subito davvero poco. L’imprecisione vista stasera, nell’ultimo passaggio e soprattutto nella conclusione, in Serie A la si paga però cara soprattutto se si commette un errore di marcatura come quello sul gol ospite

SASSUOLO:

Consigli sv Zortea 5,5 Erlic 6 Tressoldi 7 Rogerio 6 Frattesi 5,5 Obiang 6 Henrique 6 Berardi 6,5 Defrel 5,5 Bajrami 5,5 Maxime Lopez 5,5 Thorstvedt 7 Pinamonti 5,5 Ceide sv Ferrari sv Dionisi 6,5

Subscribe
Notificami
guest

17 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma come si fa a far giocare Colombo secondo me sul gol c’è il suo zampino ci manca un centravanti

Danilo M
Danilo M
1 anno fa

Perché prendere colombo ecc…quando poi li tenevamo in casa coda di mariano ……. Segnavano tanto conoscevano i compagni di squadra sapevano muoversi!!

Pinco
Pinco
1 anno fa
Reply to  Danilo M

A coda il Genova ha strappato un triennale da un milione netto l’anno cosa che il Lecce non può permettersi anche perché farebbe giocoforza far lievitare tutti gli altri contratti

Pinco
Pinco
1 anno fa
Reply to  Pinco

A Genova Coda ha strappato ecc. ecc.

Ale
Ale
1 anno fa

Dare a baroni 6 che sbaglia tutti i cambi mi sembra più che generoso. Toglie ceesay e banda subito e nel secondo tempo il Lecce e anche peggio del primo. Colombo non si sa perché continua a giocare che ormai sbaglia tutto. Ma la chicca e askilsden a 5 min dalla fine che finorà non ha inciso niente in tutto il campionato. A strefezza si può perdonare il gol mancato come a Falcone il gol contro l’Atalanta perché ci hanno salvato tante volte.

Last edited 1 anno fa by Ale
Gian
Gian
1 anno fa

Colombo 3…lo manderei in ritiro da solo…a dir poco indisponente e ingrato nei confronti di quei poveracci di tifosi che si sono presi vento e acqua per assistere ad una partita del genere! Vergogna!

Last edited 1 anno fa by Gian
Daniele
Daniele
1 anno fa

Ora non cominciamo cu facimu li professori, con le solite critiche, lu Lecce nu mbale, giocatori bidoni.non è stata una bella partita, siamo Stati imprecisi, è inconcludenti, può capitare. Ma questo non significa ca nu mbale. Altrimenti non stavamo dove stiamo. Forza Lecce sempre💪💪💪💪💛❤💛❤💛❤❤💛❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ZERO TIRI in porta, giocando in casa. Un disastro e 4 a tutti. Quando si chiedeva una punta a gennaio allora non era a’bbuecchiu

Antonio67
Antonio67
1 anno fa

sono d”accordo sul 4 a tutti..nessuno era indemoniato ieri..sembrava fossero scesi in campo a fare il compitino..mi e’ sembrato lo stesso atteggiamento che abbiamo avuto a bologna..ma due giocatori ieri sono stati peggiori degli altri..uno e’ colombo che quando non ne ha voglja (a 20 anni) e’ irritante, e l’altro e’ Oudin che non si capisce che cosa sia venuto a fare a Lecce..sembra fatto di aria fritta..

Ucciu la conza
Ucciu la conza
1 anno fa

Colombo tocca cu fasce Lu rattacca palle auru Ca sciocatore de serie A.

Ernesto
Ernesto
1 anno fa

Con le difese accorte non abbiamo un cavolo di schemi per poter effettuare un attacco decente Colombo non riesce ne a controllare ne a tenere palla per più di due secondi , ancora una volta ci siamo infognati nell’ inesperienza e nella supponenza

Antonio67
Antonio67
1 anno fa

serata storta..ma oudin cosa e’ venuto a fare a lecce..oggi aveva l’occasione di dare un senso al suo prestito..ed invece niente, il nulla piu’ apatico..quanto e’ mancato di francesco questa sera…specie perche’ Gabriel non era il gjocatore che conosciamo..boccone molto amaro sto sassuolo,che ci ha derubato tutti e 6 i punti quando invece doveva prendere al massimo due pareggi..hanno steccato in troppi..anche i due terzini oggi erano irriconoscibili ed imprecisi..i cross di gallo nel secondo tempo sono stati irritanti..serata da dimenticare in fretta..

salentogr
salentogr
1 anno fa

Vorrei Burnete al posto di Colombo e soprattutto vorrei capire come ha fatto ad arrivare al Milan un bidone del genere

Stefano
Stefano
1 anno fa

Serata storta condizionata dal vento. Stavolta Strefezza se la sentirà sulla coscienza, ma non li si può dire nulla per impegno e concretezza in campionato. Come all’andata, doveva andare così. Certo di una partita super a Milano. Forza Lecce

Mena moi
Mena moi
1 anno fa

Colombo meritava 4 e non 5. Provate un primavera al suo posto almeno giochiamo in 11.

Alex red
Alex red
1 anno fa

Baroni, arbitro, 4. Berardi andava espulso!

Lupo Alberto
Lupo Alberto
1 anno fa

Lo dico da inizio campionato, testa bassa e pedalare ….forza ragazzi , forza Lecce

Articoli correlati

Lecce-Empoli, le pagelle: Piccoli il meglio su traversa e azione del gol, Dorgu e Gallo...
Lecce-Roma, le pagelle: Blin solito guerriero, Pongracic e Baschirotto lasciano le briciole a Lukaku. Anche...

Dal Network

Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...
L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...

Altre notizie

Calcio Lecce