Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Moscardelli: “Bologna-Lecce gara importante per entrambe. Zirkzee incredibile, e Krstovic…”

Il doppio ex delle due squadre ha parlato del positivo momento dei rossoblu, attesi dalla sfida nel Salento, al Resto del Carlino

Davide Moscardelli dice la sua sui segreti del salto di qualità del Bologna dopo la vittoria contro il Torino: “Sono contento di vedere queste realtà a questi livelli. Per me sono due sorprese, ma non per caso. Ora sono curioso di capire se si possano abituare a questi nuovi standard. Forse per valore di rosa il Bologna non è da Europa, se si vanno a leggere i nomi dei calciatori e li si paragonano a quelli di altre 7-8 squadre. Ma il Bologna sta arrivando al salto di qualità attraverso altri fattori: Thiago Motta in primis, che ha dato idee, valori e identità. E poi i rossoblù hanno costruito un gruppo in cui stanno emergendo giovani di assoluto valore: Calafiori è quello che mi sta impressionando di più, ma penso anche a Ferguson, Fabbian e Zirkzee. (…)A Bologna si sta facendo un lavoro straordinario. I rossoblù hanno fame, questa cosa traspare: hanno voglia di arrivare come singoli e come squadra e i giocatori hanno interiorizzato le idee del mister e questo fa la differenza. Insomma non è al quinto posto con la Roma per caso. Lecce e Salernitana saranno partite fondamentali”

Il focus si sposta poi sui giallorossi: “Sì, anche per il Lecce sarà importante. D’Aversa sta portando avanti il lavoro che aveva iniziato Baroni. Hanno fatto il miglior inizio in Serie A di sempre e non hanno ancora perso uno scontro diretto, segno di consapevolezza. Anche se nell’ultimo periodo un po’ di flessione c’è stata se è vero che non vincono da fine settembre con il Genoa e nelle ultime 8 giornate hanno collezionato 4 sconfitte e 4 pareggi”.

I felsinei restano favoriti ma, per Moscardelli, Lecce-Bologna sarà da seguire per più ragioni: “Secondo me è favorito il Bologna –si legge nell’estratto riportato da TuttoBolognaWeb-. Guarderò poi con particolare interesse la sfida nella sfida tra Krstovic e Zirkzee. Il montenegrino è bravo, fa reparto da solo, ma non segna da sei partite. Zirkzee incredibile. Si vedeva che era bravo già l’anno scorso, quando non segnava. Adesso trova anche il gol con continuità e le sue reti sono tutte belle e difficili. Che giocatore. Secondo me domenica Lecce e Bologna ci faranno vedere una bella partita”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

grande moscaaa

Articoli correlati

Dopo due sconfitte in trasferta, i giallorossi sono attesi dalla sfida contro la capolista del...
La convocazione in prima squadra del 18enne entra negli almanacchi della squadra giallorossa...
La squadra neroazzurra ha raggiunto Lecce in serata. Inizierà il tour de force in campionato...

Dal Network

I campani restano al palo anche nella partita casalinga contro il Monza. Parole senza filtri...
Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Calcio Lecce