Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

QdP – Quattro nomi per il post D’Aversa

I giallorossi adesso cercano il successore

Semplici, Gotti, Cosmi o Grosso. Quattro nomi per il post D’Aversa, in caso di esonero, che ormai sembra inevitabile. Il punto sul Nuovo Quotidiano di Puglia, che spiega come oggi ci sarà il faccia a faccia.

“Tra i papabili ci sarebbero Leonardo Semplici, un tecnico molto vicino a Corvino che lo ha lanciato nella Primavera della Fiorentina, e poi ancora Fabio Grosso, reduce dalla traumatica esperienza in Ligue 1 con il Lione,  Gotti e pure Serse Cosmi. Non resta che attendere le prossime ore per sapere chi guiderà il Lecce nella trasferta di sabato in casa della Salernitana”.

Subscribe
Notificami
guest

56 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
antonio
antonio
1 mese fa

Complimenti a questa società, grazie ragazzi per questa retrocessione in serie B e sempre forza LECCE anche in serie D❤️💛❤️💛

Fase
Fase
1 mese fa

Coppitelli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

allenatore sempre esonerato.. non mi convince per niente ERA meglio SEMPLICI ☹️ si va al risparmio e piu’ probabile retrocessione..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Antonio CONTE gratis .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grosso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma dai basta prendere uno qualsiasi dagli spalti sono tutti così esperti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io chiamerei Gattuso

Simone
Simone
1 mese fa

Ma Gattuso è libero?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo Gotti…

Forza Lecce
Forza Lecce
1 mese fa

Purtroppo abbiamo una squadra costruita per il 433 visto che non abbiamo centrocampisti ma una marea di laterali come ruolo effettivi sono solo ramadami e blin e prendere un allenatore con un modulo diverso a 9 partite dalla fine e da suicidio…poi questa è la mia opinione sempre forza lecce

Pasticcio
Pasticcio
1 mese fa

Io prenderei Tudor, così i giocatori si svegliano.. Ho Cosmi così se li mangia… Ci vuole uno che faccia riempire l’area, che non c’è mai nessuno.. Ho che parte in contropiede, con 7,8 uomini.. E cmq, baschi, e Pongracic non rendono quest’anno.. Dietro balliamo parecchio.. Quindi attacchiamo che e meglio..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gotti👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grasso andrebbe bene

Marco
Marco
1 mese fa

Vogliamo in Lecce che ci inorgoglisca, non che ci faccia vergognare!

Antonio
Antonio
1 mese fa

Io opterei per Paulo Sosa, Ma se per la società è inarrivabile o lo reputa un allenatore non adeguato, in assoluto tutta la vita Gotti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cosmi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tra questi nomi l’unico è Gotti persona ed allenatore molto più affidabile rispetto agli altri.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ricordo a tutto che la causa del Lecce è di salvarsi, quindi o Gotti che x me è l’unico dei 4 o Semplici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pur di non colpevolizzare Corvino che ha fatto una campagna acquisti di giocatori che non si sa da quale campionato provengano puntate il dito verso d’Aversa. Davvero meritate la serie B solo x questo, che schifo di tifoseria mamma mia. Io nn sn contro il Lecce ma contro questo squallido di tifo 🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prenderanno quello che costa di meno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grosso mai sia ,stava facendo retrocedere il Lyon sarebbe stata storica la retrocessione,Cosmi ormai è fuori dal giro e dovrebbe rimodernizzarsi con gli schemi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Those names are not encouraging. All of these people either got their teams down to Serie B or were sacked. I think better if D’Aversa stays, if only such alternatives are available. Out of these 4 names only 1 (Semplici) seems to prefer 4-3-3, and obviously changing formation at the end of the season could only bring chaos, not to mention that playing with 3 defenders (Cosmi, Gotti) would require a reliable 3rd defender.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tyson 😅

Flavio
Flavio
1 mese fa

Chavier Ernesto Chevanton!!!! Prendete lui !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grosso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Da veronese vi auguro di prendere Mandorlini ma non è nella lista dei 4 nomi. Vi auguro non Grosso che vi fa retrocedere già a Salerno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chevanton e vediamo come va a fine stagione poi si pensa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cosmi anche no, il calcio si è evoluto ormai, certi allenatori appartengono al passato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io darei una possibilità a Pippo Inzaghi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Semplici ci salva di sicuro💛❤

Vito
Vito
1 mese fa

Scusate ma prendete Fascetti che è libero ahahahaha ihihohihhahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

4 parole, andrete in serie b

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fabio Grosso o Jorge Sanpaoli!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A postu. I pesciu su rimasti, perchè un mese fa andava tutto bene madama la marchesa… P.S. D’Aversa va cacciato a prescindere, ma non ricordo che il Lecce abbia mai raggiunto l’obiettivo stagionale cambiando allenatore durante la stagione, anche perchè lo si fa sempre troppo tardi… e poi se la rosa numbale per la A, numbale… vero Sticchi e Corvino? O è sempre colpa degli altri?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Oronzo Canà?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chiamate l’allenatore in seconda che forse forse riesce cu salva stu lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma cosmi, con tutto il bene che gli vogliamo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Spero vivamente in Gotti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cosmi ha finto da secoli di allenare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prendete innanzitutto un MOTIVATORE

Fase
Fase
1 mese fa

Coppitelli , potrebbe essere quello giusto

SETTIMO
SETTIMO
1 mese fa

Dare la colpa a Corvino significa capire poco. L’obiettivo principale era fare una squadra da potere giocarsi la salvezza ripianando la voragine di debiti lasciato dal fenomeno precedente. In tre anni siamo saliti in serie A sia con la prima squadra e con la primavera ci siamo salvati e abbiamo vinto uno scudetto con la Primavera. E ad oggi siamo salvi, in serie A, con squadra composta da giocatori di proprietà. Non dimentichiamo il monte ingaggi, incredibilmente basso per una squadra di serie A. Ecco con questi parametri, 1 milione di budget per il mercato invernale se ci salvassimo sarebbe l’ennesimo miracolo. Questa è la realtà, se non va bene si può tifare Inter o Juventus come tante altre.

tifoso vero
tifoso vero
1 mese fa
Reply to  SETTIMO

ecco ….il prototipo di quello che dicevo…
se hai un milione di budget per fare il mercato invernale cerchi un altro proprietario che magari non si metta a stipendio in società e possa dare più risorse e piàù chance a questa tifoseria.
poi la rosa di proprietà che tutta insieme non vale un giocaotre di media serie A non capisco quale frutti possa portare…. o sei tra quelli che credono all’offerta per banda di 20 milioni… che in turchia non sanno nemmeno che banda sia un giocatore di calcio…

Terra d'Otranto
Terra d'Otranto
1 mese fa
Reply to  SETTIMO

Non dimenticarti le parole di SSD: “qualora dovessero aggregarsi nuovi soci, queste risorse verrebbero spese per il centro sportivo e la copertura dello stadio”.
(Mentre la squadra puo’ pure retrocedere, e questo l’ho aggiunto io)
Credo che mantenere la categoria sia di vitale importanza, se vuoi avere visibilita’, sponsor ed introiti (cogli abbonamenti), merchandising, etc.

Last edited 1 mese fa by Terra d'Otranto
Luca
Luca
1 mese fa
Reply to  SETTIMO

Non è possibile che una squadra faccia 21 punti nel girone di andata e 4 in quello di ritorno, evidentemente è successo qualcosa nello spogliatoio se la reazione di daversa è stata quella di ieri chissà cosa combina in spogliatoio.

inbound6505386155297706483
erpiu
erpiu
1 mese fa
Reply to  Luca

Bravo, buona analogia. Ho visto troppi giocatori che hanno avuto un’ involuzione pesante.

tifoso vero
tifoso vero
1 mese fa

leggo …colpa di corvino… colpa di d’aversa…. l’unico responsabile (non colpevole) si chiama US LECCE.
E’ responsabile perchè si pensa di fare calcio pane e mortadella contro squadre di quartiere che spendono più di noi in contesti tutt’altro che allettanti (empoli tra tutte).
Il progetto del Leccce calcio si chiama “a botta de ..cu ..lu”
ma ahime non può andare sempre bene.
Su circa trenta giocatori (se consideriamo la primavera 1 di quet’anno arriviamo al doppio) Corvino ne ha indovinato uno.
Fare calcio in questo modo con una squadra da 22.000 abbonati è un insulto ad un territorio intero.
La strategia di comunicazione è semplice quanto efficace: convincere gli allocchi (Tantissimi…che poi quando va male diventano sempre meno) che tutto è un miracolo…. (la serie B è un miracolo, la serie A è un miracolo, iscrivere la squadra al campionato è un miracolo, pagare la fideiussione è un miracolo… e così via)
TUTTE COSE, QUESTE, CHE LE ALTRE SQUADRE (TUTTE!!!) DANNO PER SCONTATE
Poi però i miracoli sono altri…
Ci sono piccole cittadine come empoli (citta di passaggio di 50mila abitanti, senza porto, senza aeroporto e senza storia) che fanno dignitosamente la serie A, riuscendo quando serve a fare gli investimenti del caso (giusti o sbagliati che siano) accettando un riscatto per maleh a 6 milioni giusto per fare un nome.
Tutto questo senza scrivere da nessuna parte che sono degli eroi e che senza di loro tutto si fermerebbe.
Qui a Lecce è diverso….comunicazione amplificata anche quando si cambiano i rubinetti delle docce degli spogliatoi…a far vedere che si spendono soldi… poi nessun cenno agli stipendi in bilancio che tutti prendono ma che nessuno si preoccupa di pubblicizzare.
Il giochino è bello. (sarebbe bello se funzionasse), ma ci sono gli altri avversari e per competere bisogna spendere (il giusto ovviamente) come è sempre stato e come sempre sarà.
Quando si fa notare che la società del Lecce pur essendo un Spa (e quindi privata) risponde in termini sociali ad un territorio e che, quindi, esiste un obbligo di cedere a chi può fare meglio (riserse alla mano) spuntano i tifosi con la terza elementare ma espertissimi di bilanci e di plusvalenze.. a giustificare l’ingiustificabile come una INESISTENTE campagna di rafforzamento a gennaio..
si badi bene difensori a spada tratta senza se e senza ma, questi ultimi, che sono gli stessi che gridavano “uomo di me..rda” a giovanni semeraro l’unico nell storia dell’uslecce 1908 che, di tasca sua, ha regalato al territorio oltre 70 milioni di euro (per ripianare i bilanci in perdita per gli acquisti della squadra)……
Nesuno chiede a sticchi e soci di fare lo stesso ma solo di rispettare un territorio e un bacino di utenza secondo solo alle 7 sorelle, e di cercare tra i molti che hanno chiesto informazioni per rilevare il Lecce il migliore possibile, farsi da parte e concedere un’opportunità a questa tifoseria, seconda a pochi in italia.
Quindi responsabilità esclusiva dell’US LECCE con la complicità del tifoso da bar del salento miope e (purtroppo) allocco….

Maurizio
Maurizio
1 mese fa
Reply to  tifoso vero

Gratitudine zero, mi pare. Ma nel calcio, come nella vita, abbiamo sempre la memoria corta.

tifoso vero
tifoso vero
1 mese fa
Reply to  Maurizio

a cosa ti riferisci esattamente

Forza Lecce
Forza Lecce
1 mese fa
Reply to  tifoso vero

Concordo pienamente

Vincenzo
Vincenzo
1 mese fa
Reply to  tifoso vero

Commento ineccepibile…. Bravo!!
Tutti, bene o male, riusciremmo a fare i presidenti di serie a con i soli soldi degli altri (tifosi, vendite, diritti televisivi, ecc.). Tutti saremmo bravi a fare come Oronzo Canà, a girare il mondo in cerca di Aristoteles..
Imprenditore è chi investe forti capitali e rischia in prima persona…

Amedeo
Amedeo
1 mese fa
Reply to  tifoso vero

Concordo con te. Purtroppo è la nostra triste realtà.

Amedeo
Amedeo
1 mese fa

Tutti nomi non convincenti ad esclusione di Cosmi per un discorso affettivo.

Leccemio
Leccemio
1 mese fa

Serve un motivatore uno che faccia ritrovare questi ragazzi che non penso siano tutti dei bidoni, peccato che noi tifosi lo avevamo capito dopo il Torino. A patto comunque che si cambia modulo!!! Sennò il problema sta anche in un altra persona…..

erpiu
erpiu
1 mese fa
Reply to  Leccemio

L’ 80% dei tifosi la pensa così. Serve cambiare modulo, i giocatori non reggono questo 4-3-3

Patrizioforse
Patrizioforse
1 mese fa

Nbale

Articoli correlati

Indisponibilità e complicazioni dell'ultim'ora restringono le scelte a disposizione di Luca Gotti per il big...
I neroverdi cercheranno punti importanti nello scontro salvezza contro il Lecce. Nell'allenamento della vigilia, dubbi...
Il 20enne centrocampista del Lecce farà parte della spedizione giallorossa nella sfida salvezza con il...

Dal Network

L'allenatore ha parlato alla Gazzetta dello Sport nel giorno di Verona-Udinese, sfida tra due sue...
Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...

Altre notizie

Calcio Lecce