Resta in contatto

News

Besiktas: stallo su Yilmaz. Le ragioni di un affare a piccoli passi

besiktas

Da giorni non si registrano nette svolte sul fronte Burak Yilmaz. I turchi, al di là delle dichiarazioni ufficiali delle settimane scorse, sono alle prese con la definizione dei paletti tecnici e economici per la prossima stagione

Il principale argomento che tiene banco sul calciomercato del Lecce è Burak Yilmaz. Il sogno di inizio estate di Saverio Sticchi Damiani è al centro del lunghissimo braccio di ferro con il Besiktas. Come è noto, la trattativa è nata per una serie di fattori dove Mauro Meluso si è inserito alla grande (leggi qui le puntate precedenti del tormentone), su tutte la precaria situazione economica della squadra (qui documentata) arrivata dopo spese folli per le campagne europee e mala-gestione finanziaria. Il Lecce e Burak hanno un accordo sull’ingaggio, e questo lo sappiamo tutti. Siamo al corrente anche dello stato finale del confronto, confessato da Meluso e dal fatto che la stagione del Besiktas prenderà il via l’8 luglio.

L’aggiornamento odierno riguarda appunto il termometro delle Aquile Nere. Secondo quanto appreso da Sabah Spor, il presidente Fikret Orman ha cambiato piano rispetto all’iniziale idea di alleggerire il monte ingaggi lasciando partire i giocatori più quotati. Medel, in attesa del placet per il passaggio in Inghilterra, e Vida sono tra questi. L’arrivo del nuovo allenatore Abdullah Avci ha cambiato i programmi, almeno sulla carta. Il tecnico vorrebbe trattenere il cileno ex Inter e il vicecampione del mondo croato, oltre a rinnovare il prestito di Shinji Kagawa.

Potrebbe essere inverso il destino di Quaresma, corteggiato dai Los Angeles Galaxy nella Major League Soccer americana e ai ferri corti con Fikret dopo i ritardi nei pagamenti.

Non contento, Avci ha spesso rimarcato la sua ammirazione per Burak Yilmaz, suo ideale capitano. A tal proposito si deve leggere il secco rifiuto dell’ex tecnico del Basaksehir all’arrivo dell’attaccante svizzero Eren Derdiyok, alter ego di Burak in uscita dal Galatasaray non gradito dal trainer.

La volontà di Avci deve però coincidere con la definizione della situazione debitoria della squadra e con le mosse del management con gli istituti di credito turchi. Dalle banche è arrivata la proposta che sarà discussa dal club. La priorità dei rimborsi va ai tesserati e, oltre alla rateizzazione di altre pendenze per 5 anni con supervisione sui pagamenti, il budget per il mercato dopo la limitazione sarebbe di 40 milioni di euro. Gli obiettivi in entrata non sono di certo nomi di basso profilo. Avci vorrebbe Visca (già allenato al Basaksehir), Konoplyanka e i giovani turco-tedeschi Resul (Bayern) e Emre Adynel (Borussia)

Tornando a Burak Yilmaz, il quadro che è posto attorno al Besiktas non gioca certo a favore di una veloce conclusione. Le priorità di Fikret Orman ora sono altre e in più l’ultima offerta presentata dal Lecce non fa certo saltare di gioia i dirigenti. Come anticipato in altre “puntate della telenovela” il ruolo ormai primario è appunto nella volontà di Burak Yilmaz, a parole deciso a cogliere la sfida italiana ma ancora non riuscito, insieme al suo entourage, a far cadere la resistenza del Besiktas. Il procuratore Ozkan Dogan si è concesso un weekend a Mykonos, Burak continua gli allenamenti. Il finale non è ancora arrivato. Meluso, con la sua “flebile speranza” e il Lecce attendono.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News