Resta in contatto

News

Meluso a tutto tondo sul mercato: Rispoli-Dell’Orco, Farias e cessioni

Il direttore sportivo del Lecce risponde alle numerose domande sul calciomercato del club dopo aver presentato i nuovi arrivati Dell’Orco e Rispoli.

Mauro Meluso parla delle operazioni del club giallorosso. La priorità, resa nota oggi, resta quella di sfoltire i numerosi esuberi, ma non c’è alcun sbilanciamento sui numerosi nomi in entrata.

GLI ULTIMI. “Siamo qui per presentare gli ultimi arrivati, o penultimi (sorride). Sono contento di avere Cristian Dell’Orco e Andrea Rispoli. Il primo, in prestito con diritto di riscatto per un triennale, è già a disposizione già da giorni, Rispoli ha firmato un biennale”.

DIFESA OK. “Il reparto difensivo è completo. Siamo soddisfatti di questo. Abbiamo preso Dell’Orco come un centrale, io gli avrei dato il numero 5 non il 39. Rispoli è uno dei primi nomi. È diventato d’attualità dopo lo svincolo dal Palermo, ci dispiace molto per le sorti ma facciamo il nostro lavoro””. 

BRASILIANO. Farias? Stiamo lavorando, finché non ci sono i documenti firmati non dico molto. C’è stata un’accelerata, non lo nascondo. L’ufficialità arriva solo dopo le sottoscrizioni. Sapremo qualcosa di più nelle prossime ore. Ci sono da limare aspetti contrattuali, bisogna essere prudenti. Le trappole ci sono, ci possono essere. Il Cagliari e Grimaldi sono persone serie, ci contiamo”.

PRIORITA’. “Dovrei concentrarmi sulle uscite. Sia d’obbligo tenere le esigenze del nostro allenatore. Siamo stati sempre in sintonia incredibile. Liverani, rispetto ad altri, non mi telefona mai. Sono sempre io ad avvisarlo. Non avere apprensione in Serie A è una gran cosa. Vuol dire che è sereno e tranquillo, non è solo carattere. Sa che c’è comunità d’intenti, ognuno farà il proprio meglio per fare una squadra che si possa salvare”.

SALVEZZA. “Tra il dire e il fare ci sono 38 partite da affrontare con spirito battagliero. La sintonia tra me e Liverani ha portato un pensiero comune. Ho sempre detto che la responsabilità di chi arriva è mia, ma la simbiosi Sticchi Damiani-me-Liverani è alla base delle buone cose che sono state fatte”.

BUDGET. “È vero che stiamo cercando un ultima pedina, ma è altresì vero che c’è un budget da rispettare. Siamo fuori budget clamorosamente, devo fare cessioni. Non c’è impellenza, ci riteniamo abbastanza soddisfatti.

NOMI. Choupo Moting? Magari, è fortissimo, ma non so se può essere d’interesse. Adebayor e Mitroglou? Non escludo nulla, tutto ciò che uscito va bene ma non parlo di altri. Parlo di Farias perché c’è qualcosa di avanzato. Babacar? Nel calcio mai dire mai, ma il tentennamento così lungo ci fa riflettere. Rimane un calciatore di gran livello”.

CENTROCAMPO. “Liverani ha parlato di un centrocampista? Valuteremo più avanti se ci dovesse essere l’opportunità dettata dal mercato e la necessità dettata dal mister. Dopo il 20 di agosto valuteremo, il mercato è lungo e devo lavorare sulle uscite”.

CESSIONI. Saraniti, Costa Ferreira, Tsonev, Cosenza e Pettinari hanno mercato. Nelle uscite non c’è stato molto. Abbiamo dato via solo Maimone, c’è chi sta aspettando e facendo valutazioni. Noi abbiamo fatto molte acquisizioni. Ognuno ha le proprie esigenze. Stessa cosa Dumancic, Megelaitis e Dubickas. Alcuni andranno via, i ragazzi giovani andranno in prestito. I lituani sono cresciuti molto dopo i 6 mesi alla Sicula Leonzio”.

LINAS. “Megelaitis è saltato. Non si ufficializza mai prima delle firme. C’è stato un ripensamento da una delle parti”.

ELOGI. “La splendida cornice dell’Acaya ci ospita in attesa della fine dei lavori nel nostro stadio, siamo onorati di essere in questa bella struttura. È bello unirsi con le forze imprenditoriali locali”.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
RosarioBiondonelcuore Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
RosarioBiondonelcuore
Ospite
RosarioBiondonelcuore

Caro direttore sportivo un GRANDE ELOGIO per il lavoro svolto fino ad oggi. Nn sono nessuno,soltanto uno che in 42 anni ha visto molto calcio e quando nella lista degli svincolati vedevo quello di Rispoli in primis e Donati speravo fermamente nell’acquisto del ex capitano del Palermo. Per me Rispoli indiscutibilmente è il miglior acquisto insieme a Farias e La Padula. Alla faccia di tutti i detrattori che già iniziavano a mugugnare. Un appello a tutti i tifosi e soprattutto ai “cosidetti” Ultra’ liberi, speriamo di nn assistere a contestazioni contro società ds ed allenatore ai primi problemi. Perché potrete… Leggi il resto »

Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Cuore pulsante del Lecce,generoso e leale un esempio da seguire per le nuove generazioni"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Mazzone a Lecce ha fatto grandi cose lasciando un segno profondo. E' stato un grandissimo allenatore, spesso sottovalutato, che avrebbe certamente..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mirko Vucinic un Attaccante talentuoso e produttivo...sempre nel cuore!❤💛"

Cristiano Lucarelli

Ultimo commento: "Uno di Noi"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un Mito...come anche un sogno avere e ritrovare un altro barbas ca mina le bombe."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News