Resta in contatto

News

GdM – Stovini: “Vincere contro il Verona sarebbe un bel colpo”

“Si tratta di un confronto importante perché a trovarsi faccia a faccia saranno due neopromosse”, afferma l’ex difensore giallorosso.

Lorenzo Stovini, ex difensore del Lecce, parla a La Gazzetta del Mezzogiorno della gara Lecce-Hellas Verona di domenica sera.

Si tratta di un confronto importante perché a trovarsi faccia a faccia saranno due neopromosse. Lecce e Verona dovrebbero far parte del gruppo che sgomiterà per la permanenza e i punti in palio, pertanto, sono già importanti, anche se il campionato è iniziato da poco e il cammino è lunghissimo. Conquistare il bottino pieno, però, sarebbe un bel colpo, anche per sbloccarsi”.

INTER-LECCE.Il 4-0 non ha un grande valore in chiave futura. Tra salentini e nerazzurri c’è un abisso, non a caso il Lecce dovrà sgomitare per inseguire la salvezza, mentre l’Inter è stata costruita con l’obiettivo di tentare di spodestare la Juventus dal trono d’Italia e per fare bene in Champions. Alla batosta del “Meazza” non va dato tanto peso. Piuttosto occorre lavorare sugli errori commessi, tenere ben presente che il livello della serie A è enormemente più altro a quello della B e che ci si deve adattare in fretta, compiendo un salto di qualità sia come collettivo che individualmente”.

TIFO GIALLOROSSO.Conosco bene la passione e il calore dei tifosi giallorossi: sanno essere il classico uomo in più. È proprio tra le mura amiche che il Lecce dovrà mettere in cassaforte i punti necessari per centrare la permanenza”.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News