Resta in contatto

News

Fonseca: “Segniamo ma subiamo, serve più equilibrio. Con il Lecce ci saranno dei cambi”

Le parole del tecnico della Roma si sono concentrate quasi esclusivamente sulle criticità a cui è andata incontro la squadra capitolina nelle prime settimane di campionato.

In casa Roma il match con il Lecce è atteso con grande voglia di rivalsa e anche più di un pizzico di pressione. La compagine della Capitale, reduce dal brutto ko interno con l’Atalanta di mercoledì, è ancora alla ricerca della giusta quadratura. Un’operazione che richiede tempo, ma Dzeko e compagni non possono lasciare troppi punti per strada. A fare il punto della situazione subito prima della partenza alla volta del Salento è stato il tecnico portoghese Paulo Fonseca.

CRITICITA’. “In questi giorni abbiamo fatto un’analisi congiunta per capire cosa non aveva funzionato con l’Atalanta, e cosa dobbiamo migliorare. Ad esempio i gol subiti non ci soddisfano e nessuno è contento di subirne due a partita. Il problema in ogni caso è nella squadra nel suo complesso. E’ una squadra che fa molti gol e questo fa piacere, ma dobbiamo trovare equilibrio“.

SECONDI TEMPI. “Il fatto che nella ripresa abbiamo subito molte più occasioni e tiri rispetto ai primi tempi non penso sia una costante, anche se per ora è andata così. Calo fisico? Per me la questione fisica non esiste. Una settimana fa venivamo elogiati per la condizione fisica, ora perdiamo una partita e si batte su questo punto”.

NOVITA’. “Probabilmente farò dei cambi. E’ un periodo in cui ci sono molte partite e poco tempo per recuperare. Alcuni giocatori sono più stanchi di altri, un vero logorio fisico. Farò le mie scelte tenendo in conto questo. Spinazzola e Pellegrini sono convocati ed arruolabili, Mkhitarian e Zaniolo delle possibilità concrete. Smalling ancora in campo? Ha giocato molto bene anche se era la sua prima partita. Non so se verrà confermato, ma è pur vero che Fazio ha sempre giocato”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News