Resta in contatto

News

Pioli, che accoglienza! In casa Milan entusiasmo ai minimi storici

Tutti i sondaggi indicano nella scelta del tecnico parmense come la meno quotata dai tifosi rossoneri, su Twitter impazza già l’hashtag #PioliOut. Il Lecce proverà ad approfittare della situazione.

Allenare una big come il Milan è il sogno di quasi ogni allenatore che si affaccia al calcio di Serie A. Un sogno che, da circa una settimana, è divenuto realtà per Stefano Pioli, che però avrebbe certamente immaginato un inizio di avventura rossonera differente.

L’accoglienza dell’ambiente milanista è stato infatti freddo, dimesso, praticamente l’opposto che entusiasta. Verrebbe da dire che non è altro che la logica conseguenza del pessimo inizio di stagione vissuto da un Milan abulico, contratto, grigio che ha raccolto addirittura quasi più del seminato, visto che i 9 punti non sono poi bottino così pessimo. E così è, ma non solo.

Ad aggiungere amarezza su amarezza per i tifosi rossoneri la scelta del sostituto di Marco Giampaolo. Pioli, appunto. In molti si auspicavano magari una scelta di maggior prestigio per il blasone del club, considerato anche il fatto che il nuovo allenatore è reduce da tre esoneri di fila: Lazio, Fiorentina e Inter. Nell’esperienza sull’altra sponda dei Navigli aveva addirittura più volte sottolineato la sua fede nerazzurra.

Tale mancanza di fiducia in Pioli si evince chiaramente dai tantissimi sondaggi lanciati in questi giorni. Ovunque è emersa chiaramente la mancanza di soddisfazione del popolo rossonero, che avrebbe preferito tecnici del calibro di Spalletti o anche cavalli di ritorno come Gattuso. Si sarebbe persino voluto puntare ancora su Giampaolo, già criticatissimo dalla piazza.

Per non parlare dell’impazzare, su Twitter, dell’hashtag #PioliOut, divenuto secondo trend topic nelle ore successive all’annuncio del nuovo tecnico milanista. Insomma, gli albori dell’era Pioli non sono proprio dei più promettenti. Il suo esordio ufficiale sarà domenica sera a San Siro con il Lecce di Liverani. Riusciranno i giallorossi ad approfittare del pesante clima in casa rossonera? La risposta sarà del campo.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News