Resta in contatto

News

Apertura parziale degli stadi: al Via del Mare speranza per 6312

Mentre Francia e Germania tracciano la strada in Europa per permettere il ritorno dei tifosi, in Italia si evitano fughe in avanti da parte delle Regioni privilegiando una coerenza statale.

Bundesliga e Ligue 1 hanno aperto le porte degli stadi ai supporter. In Germania, l’accordo con le regioni ha permesso l’accesso a una percentuale di presenze pari al venti percento della capienza degli stadi. La misura durerà fino alla fine di ottobre, quando poi verranno effettuate delle valutazioni sull’andamento dei contagi.

Sulla scorta di quest’esempio, trasponendolo sul caso del Lecce, al Via del Mare, in caso, potrebbero accedere 6312 persone. La capienza dell’impianto è stata infatti ridefinita a 31559. Il 29 agosto 2019 la Commissione provinciale di vigilanza sui pubblici spettacoli ha ispezionato lo stadio a seguito dei lavori di restyling effettuati dalla società.

Sta di fatto che in Italia, sul fronte riapertura stadi, c’è ancora cautela. Governo, Figc e Leghe cercano di mantenere un atteggiamento uniforme per dare un unico verdetto. La data di un eventuale ritorno è aleatoria, in quanto prima di tutto si attenderà l’impatto della riapertura delle scuole sulla curva del contagio.

Al termine della prossima settimana, al compimento del quindicesimo giorno consecutivo di lezioni in gran parte del paese, si potrebbe avere un quadro più chiaro.

Le società, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, punteranno a un riempimento degli stadi tra il 30 e il 40 percento, risultato da realizzare anche tramite passi intermedi.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

O tutti o nessuno!

Gianni
Gianni
1 mese fa

Speriamo 🤞

Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News