Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Chievo-Lecce: la probabile formazione di CalcioLecce

Corini pronto a dare continuità di modulo e uomini, e non ha particolari dubbi circa chi far partire dal primo minuto. Ancora out Dermaku.

Domani alle 21 il Lecce scenderà in campo per la nona giornata sul al Bentegodi per fronteggiare il Chievo Verona. I giallorossi vanno alla ricerca della quarta vittoria di fila in campionato e, dopo una serie di match con squadre di medio-bassa classifica, tornano a disputare uno scontro diretto. Per Corini praticamente le solite assenze: mancheranno i convalescenti dal Covid Bjorkengren e Rossettini, gli infortunati Felici e Dermaku oltre a Dubickas, Borbei e Lo Faso, non chiamati per scelta tecnica.

Conferme per quanto riguarda lo schema tattico, che sarà ancora il 4-3-1-2. Davanti a Gabriel la difesa è praticamente fatta. Certi di un posto Adjapong, Lucioni e Meccariello (superati gli acciacchi muscolari), con Calderoni che dovrebbe essere ancora nettamente preferito a Zuta.

A centrocampo ci saranno Henderson, Tachtsidis e Paganini, che dovrebbe essere preferito ancora una volta a Majer. Tra le linee intoccabile capitan Mancosu, non dovrebbero esserci novità in avanti, dove Coda e Stepinski avranno ancora la meglio su Pettinari e Falco.

La probabile formazione (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Paganini, Tachtsidis, Henderson; Mancosu; Coda, Stepinski.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News