Resta in contatto

Approfondimenti

Il 2020/2021? L’anno del record…di maglie

Con la maglia speciale dedicata ai tifosi sottoscrittori dell’US Lecce Program, saranno cinque le mute usate quest’anno. Raramente, negli anni recenti, si era andati al di là delle tre casacche.

Il Lecce sabato scenderà in campo con la maglia bianca, ma non quella già di suo unica grazie all’iscrizione dei comuni della Provincia di Lecce in rilevo insieme alle bande giallorosse. La casacca, bianca, è colorata da due strisce giallorosse in diagonale. Il modello, simile alla seconda maglia, porta però i nomi dei 1920 aderenti all’iniziativa promossa in estate dall’Unione Sportiva Lecce, impossibilitata, per ovvi motivi, a intraprendere una campagna abbonamenti.

Con la seconda casacca speciale di quest’anno sono quindi cinque le maglie usate. Oltre alle tre “ufficiali” presentate in estate, Mancosu e compagni hanno utilizzato la maglia storica, apprezzatissima dai tifosi, rielaborata in ricordo delle stagioni 1978/79 – 1979/80 per festeggiare il 113° anniversario della nascita del calcio a Lecce.

L’idea, messa in cantiere grazie all’ampia libertà data dal brand autoprodotto M908, crea una piacevole ricorrenza che non può passare inosservata anche in futuro. Se altre squadre italiane ed europee giocano le partite vicine al natale con la Christmas Shirt (in Italia lo fa l’Atalanta), nel basket NBA, oltre alle divise classiche di ogni franchigia, che però cambiano molto raramente, è ormai una costante affiancare delle iniziative speciali. Oltre alle Statement Editions, utilizzate nelle gare natalizie, ogni anno si producono le City Editions, le divise ispirate alla città di appartenenza, e le Earned Editions, divise speciali concesse alle squadre che hanno fatto i playoff nella stagione precedente. A Lecce il Natale, immaginiamo, potrà sempre coincidere con il 15 marzo, compleanno del club.

LECCE STAGIONE 2020-2021 LECCE-SALERNITANA 02/04/2021 GALLO MICHEL CAPUTO/SILPRESS

Finita questa digressione statunitense, torniamo a noi. Il Lecce, quindi, quest’anno utilizzerà cinque maglie. Fatta eccezione per l’anno 2018/2019, con la divisa storica utilizzata dai giallorossi di Liverani in Lecce-Foggia 1-0, oltre ovviamente alle maglie, firmate per la prima volta da M908, è difficile trovare a memoria un altro anno con così tante maglie sfoderate.

LECCE CAMPIONATO 2018-2019 ESULTANZA ANDREA LA MANTIA. MICHEL CAPUTO/SILPRESS

Un esempio risale alla stagione 2001/2002, quando la prima maglia…cambiò. L’ultimo Lecce allenato da Cavasin cominciò la stagione con una maglia “stile Ajax” colorata di giallo su fondo rosso solo con una grande striscia centrale. A metà campionato, Asics, allora sponsor tecnico, propose una maglia con una distribuzione di colori più equa con tre strisce gialle di minore dimensione al centro. Fu l’anno della terza maglia blu/celeste. 

Stessa cosa nell’anno precedente, ma con una diversa colorazione. Oltre alle maglie giallorossa, bianca e blu, spiccò una casacca arancione. Originariamente usata dai portieri, la colorazione particolare vestì il Lecce in Brescia-Lecce 2-2 del 23 dicembre 2000.

Insomma, se nella storia recente non sono mancate le annate con quattro maglie, il 2020/2021 supera anche questi numeri con un Lecce…camaleontico. Quattro di queste divise, poi, saranno utilizzate nelle partite casalinghe. Oltre alla classica prima maglia giallorossa e, ovviamente, alla casacca storica, il Lecce ha giocato tra le mura amiche, contro Vicenza e Monza, con la maglia verde, ideata per richiamare gli ulivi. Ora, con la SPAL, debutterà lo speciale bianco.

 

 

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Dove si trova il negozio che vende i prodotti ufficiali del Lecce?

Leccetiamo
Leccetiamo
5 giorni fa

Via Fabio Filzi 30. Preparati, è uno spettacolo….

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Checco Moriero è il più grande giocatore di tutti i tempi ad avere giocato nel Lecce. Un mix tra causio e Bruno conti, fosse andato alla..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Grandissimo Mirko nella storia di questa società, io inorerei tutti questi grandi personaggi del lecce mettendo attorno allo stadio via del mare..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "....e c ero anche io con i miei 27 anni!!"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Hai ragione. Ricordo un tiro di Beto Barbas dalla trequarti del campo, preso al volo dal portiere avversario all’altezza dello stomaco, che si..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un grande ottima visione di gioco nel centrocampo dell'epoca."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Approfondimenti