Resta in contatto

News

EUROPEI – Torna in campo l’Italia. Alle 21 l’Olimpico di Roma si tinge nuovamente d’azzurro

Contro la formazione allenata da Petkovic gli Azzurri inseguono la qualificazione agli ottavi di finale.

Tutto pronto per il ritorno in campo della Nazionale Italiana ai Campionati Europei. Gli Azzurri di Roberto Mancini affrontano alle 21.00, allo Stadio Olimpico di Roma, la Svizzera per la seconda giornata del girone A. Partita aperta al pubblico, saranno presenti 16mila spettatori (circa 12mila quelli azzurri).

Una gara che potrebbe già regalare la matematica qualificazione agli ottavi di finale. Forti dei 3 punti conquistati all’esordio contro la Turchia, con un nuovo successo contro gli elvetici Chiellini e compagni sarebbero già alla fase ad eliminazione diretta senza dover tenere conto del risultato dell’altra sfida tra Turchia e Galles (che si giocherà alle 18 a Baku) e con una giornata d’anticipo sulla conclusione della fase a gironi.

L’Italia ha come obiettivo quello di chiudere al primo posto del girone per usufruire di un accoppiamento sulla carta più “morbido” negli ottavi. Abbassare la guardia, quindi, non è consentito, ragion per cui Mancini non farà turn-over, se non per quanto riguarda Florenzi, ancora non completamente recuperato dopo l’infortunio rimediato contro i turchi. Al suo posto ballottaggio Di Lorenzo-Toloi.

La forza degli azzurri, le loro qualità e gli eventuali punti deboli li conosce bene però il Ct della Svizzera, Vladimir Petkovic, per due stagioni sulla panchina della Lazio prima di approdare alla guida della nazionale elvetica. Tra i punti di forza della sua Nazionale, reduce dall’1-1 all’esordio contro il Galles, sono Xherdan Shaqiri e Breel-Donald Embolo, senza dimenticare l’atalantino Remo Freuler.

Arbitro sarà il russo Karasev, assistito dai connazionali Demeshko e Gavrilin. Quarto uomo l’inglese Oliver. Al Var il tedesco Dankert, assistito dai connazionali Fritz e Gittelmann e dal polacco Gil.

Le probabili formazioni di Italia-Svizzera:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo (Toloi), Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All: Mancini.

SVIZZERA (3-4-2-1): Sommer; Elvedi, Schar, Akanji; Mbabu, Xhaka, Zakaria (Freuler), Rodriguez; Shaqiri, Embolo; Seferovic. All: Petkovic.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "I mercenari non devono aver voce in capitolo.... quelli passano....i miti invece restano immortali"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Grandissimo Kecco anche come allenatore...non ha la fortuna di altri... però è vero anche che in quella circostanza lo ricordo benissimo il..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"
Advertisement

Altro da News