Resta in contatto

News

6 gol in 5 presenze: l’Alessandria ha la sua…Corazza

Il 30enne di Latisana, attaccante dei Grigi, guida la classifica cannonieri della Serie B con 4 reti in 3 partite. Le partite di Coppa Italia hanno poi attestato ancora una volta l’avvio sprint del bomber.

Tra le poche note liete dell’inizio campionato dell’Alessandria, ancora a secco di punti in campionato, c’è la prolificità offensiva di Simone Corazza, attaccante tornato quest’anno in Serie B dopo le due stagioni (2015/2016 e 2016/2017) di Novara. In tre partite con la formazione alessandrina, Corazza già intravede il bottino massimo raccolto in 41 gare col Novara: 6 gol contro i 4 messi a segno nel campionato 2021/2022. L’exploit gli vale la palma temporanea di capocannoniere, frutto soprattutto della tripletta nel debutto in casa del Benevento. Al Vigorito, Corazza ha siglato una tripletta (terza firma su rigore). Il gol del temporaneo 1-2 nella sconfitta interna col Brescia ha poi calato il poker.

La cifra realizzativa di Corazza in quest’avvio di campionato non finisce qui. Alle 4 segnature in campionato vanno aggiunte le 2 in Coppa Italia. Il centravanti di mister Moreno Longo ha infatti timbrato il cartellino nella vittoria con il Padova e nel ko patito contro la Sampdoria. Facendo un altro confronto, si evidenzia che Corazza ha già toccato il numero di reti, 6, segnate l’anno scorso tra Serie C e playoff promozione nei frequentissimi ingressi a partita in corso.

L’Alessandria, prossimo avversario del Lecce, cercherà di invertire una piega che potrebbe compromettere il campionato dettata soprattutto dalla fragilità difensiva: sono 9 i gol incassati in 3 gare. In attesa di registrare il reparto arretrato, Longo spera di cogliere un jolly grazie al suo capocannoniere, in questo momento decisamente…on fire.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Confermo. Non si censurano nemmeno gli spammer seriali come: vito e i suoi tanti plurinicksname."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da News