Resta in contatto

Approfondimenti

Il Lecce e la continuità di una difesa che subisce quanto le big

I giallorossi, con il gioco di Baroni invalicabili nella scorsa Serie B, si stanno confermando nonostante i cambi di interpreti e l’impennata nel livello degli avversari.

Solidità, attenzione, concentrazione: è questo il Lecce di Marco Baroni. I giallorossi visti in questo primo scampolo di stagione possono migliorare in quasi tutto, ma di certo difficilmente potranno far meglio in una fase difensiva ai limiti della perfezione. Difatti i pronostici relativi al periodo pre-sosta sono stati sovvertiti e Falcone è risultato già essere uno dei portieri meno impegnato del campionato, nonché con 8 reti il meno bucato della parte destra della classifica dopo Vicario.

Numeri davvero da zona Europa per una retroguardia che sta esprimendo tutti i propri valori in termini di contenimento dell’avversario. In Serie A ci sono appena nove squadre che hanno subito meno gol, ma comunque quasi tutte le grandi sono vicine al dato al passivo dei salentini. Un segnale incoraggiante che funge da base sul quale rafforzare un’identità che già si vede e costruire un gioco che certo si può migliorare, ma con tutta la calma del mondo alla luce della compattezza di un collettivo che non parte mai battuto.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti