Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

Vittoria di forza e carattere: Colombo e Banda stendono la Samp prima dello stop

Il Lecce conquista il bottino pieno al Ferraris affossando la Sampdoria e si regala una certa serenità per lavorare durante la pausa. Colombo apre al 45′ e Banda suggella la superiorità all’83’ nella prima gara del campionato senza subire reti.

La Sampdoria prende fiducia con un’avvio positivo inaugurato con il sinistro alto di Gabbiadini dopo 40 secondi. I padroni di casa vincono molte sponde di testa e al 13′ l’occasione è più ghiotta: diagonale ancora a firma Gabbiadini neutralizzato a terra da Falcone, che si ripete con un riflesso fulmineo al 18′, sempre sul 23 doriano nonostante fosse in fuorigioco. Il Lecce fatica a tenere palla e tira timidamente al 26′ con Di Francesco. Dieci minuti dopo, c’è la vera occasione giallorossa: punizione di Strefezza che s’abbassa e dà l’illusione del gol. Negli ultimi istanti della prima frazione, Villar serve involontariamente Colombo sulla corsa: il 9 entra in area e supera l’uscita di Audero.

Stankovic inserisce Augello, Yepes, Caputo e Verre per Bereszyinski, Villar, Montevago e Verre ma la ripresa si apre con il gol annullato a Di Francesco per un fuorigioco millimetrico. La gara diventa ancor più spezzettata e la Samp ci mette più freschezza e fisicità. Yepes e Gabbiadini trovano l’opposizione dei difensori del Lecce, mentre al 64′ Colombo calcia sopra la traversa. Al 71′ Baroni opera tre cambi mentre i suoi uomini s’abbassano: Banda, Askildsen e Gendrey per Strefezza, Blin e Pongracic. Con Oudin in campo, Banda si sposta a sinistra. Al minuto 81 il Lecce si distende e Askildsen tira centralmente.

La Sampdoria chiude protesa in avanti con Quagliarella per Murillo e 4-2-4 in campo. All’83’ la ripartenza del Lecce è mortifera. Colombo si tuffa su un lungolinea e di tacco libera Banda. Cucchiaio sull’uscita di Audero e primo gol in A per uno zambiano. Un minuto dopo, Gendrey firma una chiusura che vale come un gol: scivolata su Gabbiadini e tiro negato. Quagliarella prova a scuotere la Samp negli ultimissimi minuti: inzuccata alta all’86’ e destro secco disinnescato da Falcone al 90′.

 

 

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Che voto merita il mercato invernale del Lecce?

Ultimo commento: "Ma non puoi pretendere di essere un oracolo chiaroveggente sensitivo,pranoterapeuta, cartomante,e se ti dovessi sbagliare?????dove ti vai a..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."

SONDAGGIO – Pallone d’oro giallorosso, chi è stato il miglior calciatore del Lecce 2022?

Ultimo commento: "La fascia da capitano la merita Hiulmand. Grandissimo calciatore di buonissima visione di gioco."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Dirette