Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bleve apre le porte dello spogliatoio: “Prendiamo in giro Hjulmand per come parla. Umtiti? Se vince la scommessa vuole il pasticciotto”

Intervistato da La Gazzetta dello Sport (di Francesco Calvi) il terzo portiere racconta il Lecce

IL SUO RUOLO – “Ho avuto un confronto con Hjulmand dopo Bologna. Era fondamentale che tutti, soprattutto i nuovi, capissero le esigenze della piazza. Qui non importa se prendi quattro o cinque gol, ciò che conta è che ognuno dia il meglio di sè”.

HJULMAND VITTIMA DEGLI SCHERZI – “Gli scherzi coinvolgono tutti, però Hjulmand è la vittima preferita. Ha un modo di fare tutto suo, molto…nordico. Lo prendiamo in giro per come parla, e lui s’innervosisce. C’è da dire però che ultimamente si è italianizzato. Quando carica la squadra nel pre-partita prima del discorso ripete sempre le stesse cose: Graziano e Francesco (i due fisioterapisti) venite tutti! È un rito scaramantico”.

UMTITI – “Quando facciamo una partitella, Baroni mette in palio bibite e merenda. Guai a pagare pegno portare cibo salato, Samu vuole il pasticciotto”.

LA SUA CARRIERA – “Gioco nel club della mia città e ho persino indossato la fascia da capitano. È un privilegio”

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News