Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Moscardelli a CL: “Con i tifosi del Lecce rapporto speciale. Si vedeva che questa proprietà sarebbe arrivata lontano”

Due stagioni vissute con la maglia del Lecce dal 2014 al 2016 a suon di gol ed applausi dei suoi tifosi, questo nonostante le condivise delusioni per le mancate promozioni dalla C. Davide Moscardelli, l’amatissimo bomber con la barba, ce ne ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni dicendo la sua anche sul presente e sul futuro suoi e del club di via Costadura

Nelle tue due stagioni nel Salento tante battaglie ed emozioni ma anche due delusioni in termini di risultati finali. Da che lato pende la tua personale bilancia?

“Sicuramente l’obiettivo al mio arrivo in giallorosso era quello di salire di categoria e riportare una piazza importante come Lecce dove meritava. Ho però comunque bei ricordi, sono state due stagioni bellissime, intense ed emozionanti. Peccato solo per l’esito. Sarei voluto restare al Lecce molto di più, continuando lì magari in Serie B, ma non è andata così”.

Hai vissuto due tra gli anni più difficili della storia recente del Lecce, eppure sei tra i calciatori che gli appassionati giallorossi ricordano con maggior affetto e stima. Che motivazioni dai per spiegarlo?

“Ancora adesso sento il calore dei tifosi. Spesso quando pubblico un contenuto sui social molti dei commenti sono di sostenitori del Lecce che continuano a dimostrarmi il loro affetto. Che, ovviamente, è reciproco, perché nel Salento sono stato benissimo. Credo che le motivazioni risiedano nel fatto che tutti hanno visto quanto il mio impegno non sia mai mancato, quanto la maglia sia stata sudata sempre che era il mio modo per ricambiare il supporto. Spero di esserci riuscito, ma dalle testimonianze che ho direi di sì anche se, come detto, è mancato l’obiettivo di squadra”.

Hai vissuto il club salentino a cavallo delle gestioni Tesoro e Sticchi&Co. Come avevate avvertito il passaggio di società voi calciatori e che impressioni hai avuto della nuova proprietà nel tuo anno con loro?

“Abbiamo avvertito tutti quanto grandi e ben programmati erano gli obiettivi della nuova proprietà. E’ chiaro che nel primo anno anche per loro era una stagione in cui fare conoscenza, del calcio e del campionato. Un anno di passaggio, per così dire. Le idee erano tuttavia ben chiare da subito ed infatti poi si è visto ciò a cui ha portato il lavoro della dirigenza”.

Avevi la sensazione che il Lecce sarebbe tornato a questi livelli?

“Assolutamente sì, la sensazione c’era tutta. Poi tra dire ed il fare ne passa, come sempre, ma l’impressione è che questa proprietà ce l’avrebbe fatta”.

Com’è stato affrontare i giallorossi da componente di uno staff avversario quando eri al Pisa?

“E’ stato bello tornare nel Salento nel campionato 2020/21 e rivedere vecchi amici. Peccato per lo stadio vuoto a causa delle restrizioni, però è stato emozionante e piacevole comunque”.

Il Lecce oggi sta stupendo sia per l’attuale posizione in classifica sia per le modalità con le quali sta portando avanti questo progetto tecnico. Che idea ti sei fatto?

“I giallorossi stanno facendo un grandissimo campionato. Baroni è un allenatore che mi piace molto, ha le idee giuste e le sa trasmettere alla squadra nel modo migliore ed infatti il Lecce in campo risponde presente. Ora i ragazzi giocano con più tranquillità per via della buona classifica, con la testa libera si sa che ti esce tutto. Qualità, corsa e tecnica, che indiscutibilmente i giallorossi hanno, fanno il resto. E l’andamento è tutto meritato”.

Pensi riuscirà a tenere ed a raggiungere la salvezza in modo tranquillo o ci sarà da lottare fino all’ultimo minuto?

“Non credo che il Lecce avrà dei problemi a salvarsi, anche se il Verona si è ripreso e si è un po’ riavvicinato. La vedo comunque una lotta quasi decisa, sebbene ciò non voglia certo dire stare troppo tranquilli. Anche se si è strafavoriti, non si sa mai”.

Quali dei gioiellini giallorossi credi andrà più lontano? Chi ti piace di più?

“C’è davvero una bella scelta ed esprimersi in tal senso è molto difficile. Certo, ora che Strefezza sta macinando gol potrà dire parecchio la sua”.

Cosa ti sta riservando il presente e che progetti hai per il tuo futuro?

“Gioco a calciotto nella squadra di Totti, siamo primi in campionato e mi diverto molto. Poi ho iniziato un programma nel Metaverso, si chiama Barbaverso. Abbiamo creato il mio avatar ed ogni lunedì alle 18, tramite un’app scaricabile, parlo di calcio e si discute degli avvenimenti calcistici più importanti. E’ un mondo nuovo che sto scoprendo anch’io e mi affascina molto”.

Subscribe
Notificami
guest

30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pensate a giocare carenti in attacco e vi siete fatti fare un gol da un nano… e quando tirate in porta invece di guardare il portiere guardate i pali… elementare whizzing….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande tifoso della Roma daje Mosca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Lecce?? Siete la forza del Salento. Super giallorossi💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mosca sei speciale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un grande !!! Indimenticabile!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

💛❤sempre Forza Lecce e domani sera vinciamo 2a1 come ho indovinato con l’Atalanta adesso con il Sassuolo vinciamo. Magico Lecce

Abbonato Gold hold stile
Abbonato Gold hold stile
1 anno fa

3 per la precisione!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Torna ca si utile 😍😍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forsa Lecce noi siamo sempre con te. Grandeeeeee ⚽️👍💖

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Licce 🇮🇹

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il grande nostro bomber

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

SEMPRE E NON CON NOI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande barbamosca, tecnicamente davvero bravo 💛❤️

Franz
Franz
1 anno fa

Grande Mosca.🙋🏻‍♂️💛❤

Gennaro
Gennaro
1 anno fa

grazie Moscardelli per quanto hai fatto per il Lecce

Stefano
Stefano
1 anno fa

Mosca uno do noi .Grande calciatore e soprattutto grande persona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un grande. Salento.casa tua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande il Popolo Giallorosso non 💛❤️💛❤️💛❤️

Gianni
Gianni
1 anno fa

Tecnicamente fortissimo

Lu Jhonni
Lu Jhonni
1 anno fa

Grande Moscardelli era un grande bel piacere vederti giocare a Lecce esempio di professionalità e di abilità calcistica. Ti auguro il meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Poteva e doveva rimanere con noi ancora 💛❤️

Rod66
Rod66
1 anno fa

Giocatore di spessore, peccato che si è trovato in un periodo di ricostruzione , comunque ha lasciato un bel ricordo 👍

Ucciu la conza
Ucciu la conza
1 anno fa

Moi tutti se recordanu Ca hannu sciucatu cu Lu Lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il nostro bomber barbuto Mosca gol 👏👏👏💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutti mo sta sonanu Lu flauti iddru e curiale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Persona speciale, peccato che è stato con noi nel periodo di transizione. Un grande

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

un grande uomo oltre un grande bomber… 💪💛❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande mosca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Top❤️

sportivo87
sportivo87
1 anno fa

Davide sei e sarai un grande uomo… rispetto 🔝💪💛❤

Articoli correlati

Pontus Almqvist si è raccontato a 360°, dal passato tra Svezia e Thailandia al presente...
Abbiamo dialogato con l'ex allenatore giallorosso, attore protagonista delle prime due salvezze della gestione tecnica...

Dal Network

L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...
Contro il Milan, l’ex Lorient ha continuato la sua striscia di realizzazioni...

Altre notizie

Calcio Lecce