Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Abodi: “Le nuove leggi sugli stadi non bastano, servono fondi immobiliari ad hoc”

Le parole del ministro dello Sport sullo spinoso tema degli impianti sportivi in Italia

“L’obiettivo per gli stadi non è sugli Europei 2032 che ospiteremo. Io giro l’Europa, giro gli stadi e torno qui anche con amarezza e frustrazione, perché vedo che in altri Paesi europei si creano condizioni per lo sviluppo. Qui invece si parla di calcio pensando sempre di non voler dare il supporto necessario a tutti gli sportivi”.

Ora serve davvero un patto per gli stadi visto che gli strumenti legislativi sono migliorati con correttivi che rendono l’iter amministrativo più fluido, ma non basta: stiamo immaginando fondi immobiliari per gli stadi, anche con la partecipazione di enti pubblici capaci di attrarre investimenti internazionali. E poi se non funziona sul piano locale, c’è anche la possibilità di chiedere il commissariamento centrale, se qualcuno vuole alzare bandiera bianca. Quello che serve però è fare, con un’agenda dignitosa del Paese al di là degli appuntamenti, come gli Europei del ’32″.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nel corso di questa stagione, la gara con più spettatori sugli spalti è stata...
I comuni interessati dai lavori per la manifestazione stanno ancora aspettando lo sblocco dei decreti...
stadio via del mare
Il botta e risposta di ieri a suon di comunicati ha inasprito la collaborazione sull’area...

Dal Network

I campani restano al palo anche nella partita casalinga contro il Monza. Parole senza filtri...
Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Calcio Lecce