Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Luca Gotti sarà il nuovo allenatore del Lecce

Il 56enne nato ad Adria prenderà il posto di Roberto D'Aversa

La missione salvezza sarà affidata a Luca Gotti. La società ha raggiunto un accordo di massima con il tecnico veneto, designato a sedere sulla panchina del Lecce per cambiare il trend dei risultati. Nella giornata di domani, Gotti arriverà nel Salento per mettere nero su bianco l’accordo per legarsi al sodalizio salentino. Verosimilmente, la quadra sarà raggiunta su un contratto fino a giugno con da definire i termini di rinnovo in caso di salvezza. Allo stesso tempo, Gotti dovrà discutere la rescissione del contratto in essere con lo Spezia, dove è stato esonerato un anno e un mese fa, fino a fine stagione.

INIZI E GIOIE DA VICE. La sua carriera di allenatore inizia nel 1998 con i Giovanissimi del Milan. Dopo alcune esperienze nei Dilettanti (Montebelluna, Pievigina e Bassano Virtus) guida tra il 2004 e 2006 la primavera della Reggina per poi, nel biennio successivo, allenare la Nazionale Italiana Under 17. A Treviso, nella stagione 2008-2009 (chiusa all’ultimo posto con successivo fallimento) siede sulla panchina dei veneti in Serie B, categoria nella quale, la stagione successiva, allena per otto partite la Triestina. Dal 2010 al 2018 riveste il ruolo di vice-allenatore a Cagliari, Parma e Bologna seguendo Roberto Donadoni. Nel capoluogo emiliano, Gotti ha incrociato il suo percorso con Pantaleo Corvino, attore protagonista del ritorno dei felsinei in A nel 2014/2015. Nel 2018/2019, Gotti fa parte dello staff di Maurizio Sarri al Chelsea, nell’anno della vittoria dell’Europa League.

LA RIBALTA AD UDINE. Su richiesta di Igor Tudor, il trainer entra nello staff dell’Udinese da luglio 2019 nelle vesti di vice. Dopo l’esonero dell’allenatore croato, il club friulano decide di affidargli la panchina. Al debutto in A, Gotti centra una vittoria in casa del Genoa (1-3) e, nonostante il desiderio di ritornare vice-allenatore, riceve la conferma da parte della famiglia Pozzo e centra il 13° posto con 45 punti. L’operato vale la seconda stagione in Serie A con altra permanenza raggiunta: 40 punti e Udinese al 14°posto. Al terzo anno, Gotti non riesce a soddisfare le aspettative e, dopo 16 punti in altrettante gare, riceve l’esonero.

LIGURIA AMARA. Ai nastri di partenza della stagione 2022/2023, Gotti prende la guida dello Spezia, dove firma un biennale succedendo a Thiago Motta. In 22 gare, gli Aquilotti non volano e restano impelagati nel pieno della lotta retrocessione. Dopo 21 gare in campionato, il pareggio 2-2 sul campo dell’Empoli, conquistato dopo tre sconfitte di fila e l’eliminazione dalla Coppa Italia, è fatale. Lo Spezia opterà su Semplici, altro nome valutato anche dal Lecce dopo l’esonero di D’Aversa, senza però riuscire a salvare la categoria, persa dopo lo spareggio con il Verona.

Subscribe
Notificami
guest

73 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gabriele
Gabriele
1 mese fa

Complimenti al curriculum, esoneri e retrocessioni….
Speriamo ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meglio Gotti di Semplice

Lupo Alberto
Lupo Alberto
1 mese fa

Benvenuto mister Gotti… Diamo fiducia, chiedo ai veri tifosi di sostenere la squadra perché non è ancora finita. Chi ha il DNA del Lecce nel corpo è abituato a soffrire per amore della propria maglia…non vedo l’ora che arrivi sabato e voi?

Bar Biggi BRUNICO
Bar Biggi BRUNICO
1 mese fa

Si augura a GOTTI di realizzare 3 vittorie e 2 pareggi,,,,e 5 sconfitte,,,, cosa che con DAVERSA sembrava impossibile già da tempo,,ma va bene,, non si poteva esonerare un tecnico con 5 punti di vantaggio sulla salvezza,,e questo giustifica il duo DS E SOCIETA,,,MA non era più facile consolidare la squadra già a gennaio con 2 innesti , da serie A,,,che rischiare di dovere smantelllare poi il tutto con la retrocessione??? CORVINO E TRINCHERA , ,,, UNO PRESUNTUOSO,,,L ALTRO DA SERIE C

Vittorio
Vittorio
1 mese fa

Sicuramente, infatti anche io lo scrissi che non aveva senso esonerare uno che ha5 punti di vantaggio;bastava fate come dici uno sforzo per portare un buon centrocampista e un difensore e tenere strefezza;chissà se qualcosa non si sia rotto proprio per questo motivo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Deve strigliare i nostri dormienti calciatori del Lecce

Vincenzo
Vincenzo
1 mese fa

Da come lo ricordo ad Udine, persona seria, preparata e mai fuori le righe. Secondo me lavorerà su due fronti: 1) ristabilire sicurezza e soprattutto tranquillità tra i calciatori 2) “accorciare” la squadra, limitando di molto il gioco esterno, che ultimamente vedeva azioni dei singoli, come le scorribande sempre bloccate di Banda ed Almqwist, e reparti del tutto scollegati, che erano la gioia degli avversari..
Si penserà prima a non perdere…

Patrizioforse
Patrizioforse
1 mese fa

Cu li giovani ci va un un’allenatore di carattere speriamo i questo signore forza lecce sempre

Patrizioforse
Patrizioforse
1 mese fa

Allenatore forzato speriamo il bene per tutti forza lecce sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si dovrebbero sostituire anche 10 giocatori. In 15 partite nemmeno 1 tiro decente in porta e tantomeno un pizzico di agonismo ed attaccamento alla maglia.

Antonio
Antonio
1 mese fa

Non si può giocare più con il vecchio modulo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In bocca al lupo mister.

Forza Lecce
Forza Lecce
1 mese fa

Forzaa Lecceee ❤️💛💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi dispiace ma secondo il mio modesto parere è semplicemente una toppa a una gomma forata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dopo Corini c’era il suo nome a Palermo

AVANTI LECCE!
AVANTI LECCE!
1 mese fa

Grazie e in bocca al lupo mister D’Aversa! Benvenuto e buon lavoro mister Gotti! AVANTI LECCE, AVANTI SALENTO…CU LU SANGU ALL’UECCHI…FINO ALLA FINE!!! ❤️💛

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vattene

Europa giallorossa
Europa giallorossa
1 mese fa

Iniziamo a prendere i Nick dèi beresi che si divertono sui nostri siti, chi scrive monnezza raccoglierà tribunali.
Guai a chi lucra sulla nostra fede, Guai a chi ride dei nostri guai.
Giù le mani dal Lecce.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dopo Udinese e Spezia.. toccherà a noi!! Ma li scelgono col lanternino??
Ma andate afff…..oooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sparum bai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

da quattro giorni era libero Lucarelli!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo arrivi una ventata di novità e di entusiasmo. Nel girone di ritorno il Lecce non giocava più,solito schema,0 novità,mai soluzioni alternative. Forza Lecce!! (Angelo)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Luca un gran signore! Contento per lui..e per voi

Europa giallorossa
Europa giallorossa
1 mese fa

Auguri Mister, Grazie per aver accettato questa sfida, ci a lu male pensa lu male face, quindi mettiamo il Cuore oltre l’ostacolo, Restiamo in serie A.

Luigi 77
Luigi 77
1 mese fa

Il problema sono i giocatori da serie C che Corvino ci ha regalato!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ora la palla passa ai giocatori! Se vogliamo un futuro si devono svegliare, se non riescono nell’impresa altro che plusvalenze. Già si sono deprezzati tantissimo.

LUPO
LUPO
1 mese fa

Speriamo bene, il credo tattico di Gotti è impraticabile con i giocatori che abbiamo. Ma questo è: la società si è inguaiata con le sue stesse mani e ora sarà un impresa salvarsi noi continuiamo a tifare sino alla fine del campionato , ma se non dovessimo salvarci penso che molti tifosi si disaffezioneranno di questa dirigenza, e bye bye 22000 abbonati.

paolo
paolo
1 mese fa

#Numbale

Patrizioforse
Patrizioforse
1 mese fa
Reply to  paolo

😅

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
1 mese fa

Intanto voglio sottolineare la piccolezza caratteriale di D’Aversa che ha lasciato Lecce con un gesto che definire meschino è veramente riduttivo. Auguro al nuovo Mister buon lavoro con la speranza di ripetere i miracoli fatti ad Udine, e poi chi sa se dovesse realizzarsi anche quest’ anno il sogno, potrebbe aprirsi un ciclo con una persona che negli anni ha dimostrato signorilità e professionalità. Ora anche i giocatori devono dimostrare di essere quelli di inizio stagione.

Direttore1982
Direttore1982
1 mese fa

Ciao Rosario… professionalità e signorilità speriamo che bastino… la vedo dura… nelle ultime stagioni non ha dimostrato grandi risultati sportivi… sinceramente non mi piace anche perché la nostra squadra per caratteristiche è lontana dal suo credo calcistico… speriamo bene 🙏

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
1 mese fa
Reply to  Direttore1982

D’altronde caro Direttore le alternative erano quelle che erano, tra i tecnici liberi è quello che in tempi brevi ha raggiunto almeno due salvezze con l’ Udinese. Le caratteristiche della ns squadra si devono adattare al credo dell’ allenatore,anche perché se prima (ed io per primo) abbiamo additato D’Aversa come unico responsabile di un nn gioco, adesso i giocatori nn hanno più alibi, né scuse dove nascondersi. Devono cacciare gli attributi e giocare come hanno giocato ad inizio campionato. E poi stiamo parlando di professionisti che hanno l’obbligo di doversi adattare. Intanto accogliamo il mister in maniera positiva e fiduciosa, vuoi mai che qualche volta ho ragione, ed il male unico del Lecce aveva il nome di D’Aversa????

Direttore1982
Direttore1982
1 mese fa

Buongiorno visto il poco tempo a disposizione come dici te adattare i giocatori in cosi breve tempo al credo dell allenatore vuoldire snaturarli… penso che il modulo sia il solito 433 con qualche accorgimento… o sicuramente con un centrocampo con due mediani?? Boh vedremo… purtroppo effettivamente tra i papabili c era poco in giro… forse avrei azzardato un Donadoni…🙏

Leccemio
Leccemio
1 mese fa

Non penso c’era di meglio tranne un Davide Nicola che anno già preso quando dovevamo farlo noi .Confermo che questa decisione doveva essere presa molto tempo fa’ non sarà facile per il nuovo allenatore. Meglio Gotti di Semplici

Antonio
Antonio
1 mese fa

4-4-2

I soliti 4 dietro…
Centrocampo Oudin/Gonzales / Ramadani/Dorgu
Attacco Kristovic/Piccoli

Partita in corso Sansone/Almqvist/Banda/Blin

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo ⭐❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E ci ete stu gotti? Ma Tutti corvino se li va zicca ahh?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

certo provincialismo calcistico che non fa crescere dei retropensieri su corvino e sticchi a me con franchezza non piacciono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non lo conosco,peggio di d Aversa non potrà fare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nn mi piace

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Adesso tocca anche ai giocatori darsi una svegliata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ottimo…. questo usa meglio la testa 💛❤️💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

buon lavoro mister speriamo bene sempre forza Lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È un buon allenatore e tra quelli disponibili il migliore.. ci porterà alla salvezza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Buon lavoro al mister e che la squadra si dia una svegliata.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ottimo mister

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Buon lavoro mister.Forza Lecce non mollare mai 💛❤💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Buon lavoro al nuovo mister

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In bocca al lupo mister…portaci questo secondo miracolo..

Core presciatu UL 🇪🇦
Core presciatu UL 🇪🇦
1 mese fa

Dai, andiamo a Salerno e prendiamoci i 3 punti!!!! Spero nella svolta… Ma non c’era altro da fare… Tanto ormai eravamo in caduta libera!

💛❤️
💛❤️
1 mese fa

Sboccu de sangu ta benire

Gix
Gix
1 mese fa

La squadra è stata costruita per il 433…abbiamo solo esterni in attacco…impossibile giocare con il 352…dovresti mettere in panchina i migliori calciatori di cui disponiamo e cioè banda e almquist anche perché loro nn sarebbero capaci di fare nè i quinti di centrocampo e nè le seconde punte….e poi nn abbiamo centrali!!!! Quindi 352 impraticabile ! Gotti inventati qualcosa e salvaci please!

Luigi 77
Luigi 77
1 mese fa
Reply to  Gix

Banda e Almquist i migliori? Ma dai dici taveru?

Ladislao
Ladislao
1 mese fa
Reply to  Gix

Ma cosa dici….con il 352 la difesa è più protetta e il centrocampo più folto…e Krstovic non più abbandonato li davanti…

oronzo giallorosso da sempre
oronzo giallorosso da sempre
1 mese fa

Gotti di solito gioca con il 3 5 2 .
a lecce mi senbra difficile farlo non abbiamo difensori centrali .
i conti si fanno alla fine ma sembra evidente che qeusta volta Corvino qualcosa
l ha sbagliata a gennaio .

comunque adesso tutti compatti FORZA LECCE

Tonino58
Tonino58
1 mese fa

Tifo Lecce e tifo SSD ma stavolta con tutto il rispetto lo abbiamo toppato ancora una volta. Abbiamo preso un eterno vice allenatore, mai stato giocatore di livello, chi gli darà il carisma per lo scossone che occorre in questi casi?
Facciamoci un segno della croce e il
Signore che ce la mandi buona!
Non sono un disfattista ma un realista.
Forza Lecce tutta la vita e in qualsiasi categoria.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non lo conosco e non do giudizi, non credo che sarebbe stata la scelta per il prox anno ma questo era quello disponibile, ora c’è da pensare a quest’anno per errori evidenti in società che son certo riconosceranno. Chi non fa non sbaglia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Buon lavoro

Articoli correlati

Indisponibilità e complicazioni dell'ultim'ora restringono le scelte a disposizione di Luca Gotti per il big...
I neroverdi cercheranno punti importanti nello scontro salvezza contro il Lecce. Nell'allenamento della vigilia, dubbi...
Il 20enne centrocampista del Lecce farà parte della spedizione giallorossa nella sfida salvezza con il...

Dal Network

L'allenatore ha parlato alla Gazzetta dello Sport nel giorno di Verona-Udinese, sfida tra due sue...
Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...

Altre notizie

Calcio Lecce