Resta in contatto

News

Ventura: “A Lecce ho un pezzo di cuore. I giallorossi diranno la loro in A”

Il tecnico della Salernitana, ex di turno domani al Via del Mare, non ha nascosto l’emozione nel tornare in uno stadio che lo ha visto grande protagonista in passato.

Vigilia di Coppa Italia per il Lecce, e anche per la Salernitana che domani alle 20.45 al Via del Mare sarà ospite dei giallorossi. I granata di Giampiero Ventura arrivano al terzo turno dopo aver eliminato il Catanzaro nel round precedente, e non lo fanno certo da vittima sacrificale. E’ stato proprio questo uno dei temi affrontati da mister Ventura nella conferenza stampa tenutasi in tarda mattinata.

GIOCARSELA. “Ci troviamo a misurarci sul campo di una squadra di categoria superiore, con tutte le difficoltà del caso. Inoltre per noi è un test utile per capire a che punto siamo del nostro cammino, della nostra preparazione. Sia dal punto di vista fisico che tattico. Si tratta comunque di un match in cui in palio c’è il passaggio del turno, quindi sarà estremamente stimolante e andremo a giocarci la qualificazione”.

SERIE A. “I ragazzi di Liverani vengono da due promozioni consecutive dalla C alla A, perciò faccio i complimenti alla dirigenza giallorossa che tra l’altro sta facendo un gran mercato. Sono convinto che il Lecce anche quest’anno, nonostante il salto di categoria, potrà dire la sua”.

PASSATO. “Giocare a Lecce per me vuol dire tornare a casa, perché qui ho lasciato un pezzo di cuore. Non si dimentica una piazza in cui si sono conquistate due promozioni di fila. Senza contare il fatto che lì ho tantissimi affetti”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News