Resta in contatto

Approfondimenti

Salvate il soldato Gabriel, ieri recordman di parate

Il portiere brasiliano ha fatto gli straordinari nella gara di ieri. Tredici interventi, però, sono serviti soltanto a evitare un punteggio tennistico.

Nella gioia, nel dolore, nella parata, nell’errore. Gabriel Vasconcelos è il costante uomo copertina del periodo del Lecce. Dopo il rigore parato a Kolarov con la Roma e il dibattito sul suo operato in occasione del punto di Dzeko, il 27enne è l’unico ad uscire a testa alta dal Gewiss Stadium nel dominio totale dell’Atalanta, che ha battuto (solo?) per 3-1 il Lecce.

Esprimi il tuo parere su Gabriel Vasconcelos nel nostro muro

Secondo quanto ricordato in diretta durante la telecronaca di DAZN, l’ex Perugia ha confezionato 13 parate: la migliore prestazione di un portiere da questo punto di vista strettamente numerisco. Gabriel ha superato Berisha della Spal, fermatosi a 11 contro…l’Atalanta.

Il dato è già emblematico per tante ragioni. L’Atalanta è la squadra più in forma del panorama italiano quando si tratta di produrre occasioni e, diciamocelo dopo oggi, Gabriel è uno dei più positivi in casa Lecce. Ad inizio della scorsa settimana avevamo tracciato lo stato dei fatti in merito al numero 21.

Oggi, ci sono meno nubi a riguardo. Gabriel si è preso il Lecce. E tutti i tifosi chiederanno un’altra prestazione importante tra quindici giorni, quando si tornerà a San Siro. Gabriel avrà di fronte il Milan, la squadra che l’ha portato in Italia e difenderà quella porta sognata per anni e soltanto assaggiata nel mito di Dida. Quale miglior scenario per sfoderare (un’altra) grande prestazione…

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti