Resta in contatto

News

GdM – Monaco: “Milan-Lecce? Può saltare fuori un risultato positivo”

“I rossoneri hanno appena cambiato allenatore e questo fatto dimostra che hanno avuto, sino ad oggi, diversi impacci”, ha affermato l’ex giocatore giallorosso.

Walter Monaco, ex giocatore del Lecce, commenta a La Gazzetta del Mezzogiorno (edizione di Lecce) il cammino dei giallorossi in queste prime sette giornate di Serie A.

CALENDARIO NON FACILE.Nelle prime sette giornate, il Lecce ha steccato in pieno solo a Bergamo, incappando nella classica giornata-no, e nel primo tempo della gara casalinga disputata contro il Verona. Per il resto, tenuto conto delle difficoltà del calendario, i sei punti che ha conquistato vanno considerati un buon bottino. Squadre come l’Inter, il Napoli, l’Atalanta, la Roma e il Torino sono destinate a piazzarsi nella prima metà della classifica e non sono certo dirette rivali dei giallorossi”.

MILAN E JUVE.Nei prossimi due turni, la compagine salentina sarà attesa da altre due sfide sulla carta proibitive, contro Milan e Juventus, due delle grandi tradizionali del calcio italiani, ma poi inizierà il ciclo con le squadre più alla portata del Lecce ed è contro questi team che si capirà di che pasta sono fatti Mancosu e compagni. La salvezza si conquisterà negli scontri con le dirette avversarie mentre i punti messi da parte contro le più forti servono quale paracadute per i passi falsi commessi contro le pari grado”.

GOL SUBITI.Qualche errore di troppo, nella fase di non possesso, è stato senz’altro commesso. A volte i giallorossi hanno perso palla in uscita in maniera imperdonabile. Occorre migliorare, essere più attenti, capire quando è il momento di tentare la giocata, anche quella complicata, e quando, viceversa, è meglio limitarsi a spazzare, per non pagare dazio a rivali temibilissimi, che raramente perdonano gli svarioni. Del resto, che il campionato fosse difficilissimo, soprattutto per una neopromossa, lo si sapeva”.

SOSTA UTILE.È stato così con quella precedente e la storia di ripeterà. Liverani analizza con scrupolo le prestazioni dei proprio uomini e starà lavorando sodo per limitare certi errori e per fare crescere il livello della squadra. Inoltre, lo staff tecnico migliorerà la condizione dei diversi atleti che non sono al top”.

MILAN-LECCE.I rossoneri hanno appena cambiato allenatore e questo fatto dimostra che hanno avuto, sino ad oggi, diversi impacci. I giallorossi dovranno giocare bene le proprie carte perché potrebbe saltare fuori un risultato positivo”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Flacco Venosa, Potenza"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima un uomo, poi un allenatore come nessun' altro"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News