Resta in contatto

News

Imbula e il “maledetto” esordio in Nazionale: oggi la volta buona?

Il centrocampista, dopo aver vanamente accarezzato il sogno di indossare la maglia della Francia, ha scelto già dalla scorsa estate la nazionalità congolese. Già in due occasioni, però, il debutto è saltato. Oggi è in programma RD Congo-Gabon, e Imbula è in lista.

Giannelli Imbula non è propriamente fortunato quando si tratta di nazionali. Il centrocampista giallorosso, in verità falcidiato anche a Lecce quest’anno da problemi fisici, non ha ancora raggiunto la prima presenza con la nazionale della Repubblica Democratica del Congo. Tutto nasce lo scorso maggio, quando il c.t. Ibengè lo chiamò per partecipare alla Coppa d’Africa che stava per prendere il via in Egitto.

Il calciatore, allora allo Stoke City, tentennò. Il suo sogno, visto anche il passato di lusso nelle competizioni europee tra Porto e Marsiglia, era quello di completare il percorso con la Francia, dove già aveva giocato in Under 21. Il calo di rendimento degli ultimi due anni però, alla fine, lo ha convinto ad accettare il corteggiamento del Congo. Tutto ok? Per nulla. La mancanza di un passaggio burocratico alla FIFA fece saltare la pratica e Imbula non giocò la Coppa d’Africa.

Il secondo tentativo a ottobre. Il Congo, allenato da Nsengi, è impegnato nelle amichevoli con Algeria e Costa d’Avorio e Imbula vola nel ritiro dei Leopardi. Tutto ciò arriva dopo un mese passato nel Salento a recuperare la condizione fisica dopo una contusione all’osso pubico. Niente da fare. Dei problemi alla coscia, patiti in allenamento, lo tengono lontano dal campo.

Ora in programma ci sono le gare di qualificazione alla prossima Coppa d’Africa contro Gabon e Gambia. Allo Stade des Martyrs di Kinshasa, la capitale del Congo, Imbula si candida per un posto in mediana…per scacciare la maledizione.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News