Resta in contatto

News

Sticchi Damiani: “La Lega ha deciso l’orario. Noi volevamo ‘giocare un po’ di più'”

Il presidente giallorosso commenta i fatti della serata in sala stampa e racconta i passi che hanno preceduto il rinvio.

REGOLE. “Noi ci siamo rimessi completamente alla decisione dell’arbitro che ha ritenuto il campo non praticabile e pericoloso. Poi abbiamo fatto una riunione con il direttore generale della Lega Butti che ci ha dato indicazioni di recuperarla domani, senza margini di interloquire. Noi ci siamo attenuti”.

IL RECUPERO. “Pensavamo a un rinvio a lungo termine. Pare che ci sia pioggia intensa fino alle 2. Noi ci atteniamo alle indicazioni che ci dà la Lega. Se domani alle 15 le condizioni del terreno di gioco non dovessero migliorare la data designata è il 18 dicembre. Questa notte pioverà sino a tardi. Vedremo cosa succederà. Bisognerà presentarsi. La squadra torna in ritiro e mentalmente domani si gioca alle 15. Ci si presenterà e si vedrà la trafila delle prove”.

SVANTAGGI. “Noi giochiamo l’anticipo con la Fiorentina, mentre il Cagliari credo sia impegnato lunedì l’altro. Per il regolamento non conta questo e va a svantaggio nostro”.

TIFOSI DAL CUORE D’ORO. “L’applauso ai tifosi è stato il gesto più bello della serata. I nostri tifosi sono andati dai cagliaritani per offrire ospitalità per la notte. Un’altra grande prova di civiltà della nostra gente”.ù

PRESENZE. E, ai microfoni di Sky: “Alle 15 di lunedì avremo tanti parrucchieri domani. Spero che gli abbonati riescano a venire”

IL LECCE HA SPINTO. “Il terreno di gioco, rifatto quest’anno, non si è allagato. Non c’erano pozzanghere. Con qualche ora senza pioggia non ci sarebbero problemi. Stasera ci siamo davvero rimessi alla valutazione dell’arbitro con molta serenità. Quello che dice un giocatore o un altro conta poco. Noi volevamo giocare un po’ di più”.

NO RECUPERI. “Gli infortunati e gli indisponibili di oggi saranno infortunati e indisponibili per domani. Sarebbe servita una notte da leoni”.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News