Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Mantia saluta: “Una scelta dolorosa ma razionale. Lecce sempre nel cuore!”

L’attaccante affida a una lettera il congedo dal Lecce, di cui è stato un eroe della promozione. Le parole, pubblicate sui canali ufficiali del club, sono intrise di emozioni.

COME TUTTO INIZIO‘. “Ci sono dei momenti della vita in cui devi prendere delle decisioni difficili e a volte dolorose. Questo è uno di tali frangenti. Sono arrivato qui nell’estate 2018 attratto dalla piazza e dalla storia del club e fin da subito si è creata una empatia speciale con tutto quello che è il mondo giallorosso”.

LA PROMOZIONE. “Abbiamo vissuto una stagione straordinaria, la scorsa, che è culminata, attraverso una cavalcata lunga e faticosa, con l’approdo nella massima divisione, la dimensione consona a questa magnifica piazza. Sono onorato di aver avuto la possibilità di vestire e difendere i colori giallorossi, facendo sacrifici e sudando per questa maglia”.

AFFETTO. “Tutto quello che ho fatto, però, è stato ampiamente ripagato dal rapporto speciale che ho avuto con la società, dai risultati sportivi conseguiti e ancor di più dal calore e dall’affetto che la gente salentina ha sempre dimostrato ed esternato nei miei confronti”.

LECCE NEL CUORE. “Lecce e la sua gente occuperà per sempre un posto speciale nel mio cuore. Come detto, però, nella vita professionale di noi calciatori esistono dei momenti in cui devi fare delle scelte nella quali bisogna essere razionali, mettendo da parte i sentimenti e cercando di fare il meglio per la propria carriera e così va letta la mia scelta di accettare la proposta dell’Empoli”.

LA PROMESSA. “Porterò con me sempre i colori giallorossi e vi seguirò con grande affetto!!”

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News