Resta in contatto

News

Falco: “Un orgoglio rappresentare la mia terra in Serie A. Pronto a ripartire, obiettivo salvezza”

L’intervista rilasciata dal 10 del Lecce ai canali ufficiali del club giallorosso, ai quali parla soprattutto di ripartenza e voglia di far bene.

RITORNO IN CAMPO. “Riprendiamo dopo tre mesi molto difficili, non vediamo l’ora di tornare in campo e ci stiamo preparando al meglio. Con il Milan sarà un match pieno di insidie, sia per gli avversari che per le peculiarità di un match che arriva dopo uno stop lunghissimo. Vogliamo subito fare punti e partire bene”.

RECUPERO. “Sarà una cosa nuova giocare ogni tre giorni con 40 gradi, ci stiamo preparando al meglio. Per me poi sarà ancor più particolare, visto che ho recuperato dall’infortunio con la Spal. Sono in piene forze e lavoro per partire subito alla grande”.

PORTE CHIUSE. “Non ho mai giocato senza tifosi. Ci troviamo dentro un altro calcio molto diverso da quello che avevamo lasciato. Sotto questo punto di vista l’aspetto mentale sarà fondamentale”.

CAMBI. “Partiamo tutti alla pari. Dobbiamo arrivare a giocare nel miglior modo possibile, e poi vedere come reagiremo al recupero con tempi ridotti. Sotto questo punto di vista di certo le big saranno avvantaggiate visti i tanti giocatori a disposizione. Noi però siamo un grande gruppo ed avremo bisogno di tutti”.

OBIETTIVI. “Mi piacerebbe dare il mio contributo con gol e assist. Sono però consapevole che ciò che conta è l’obiettivo finale, quello di squadra che è la salvezza. Punto anche a crescere, a migliorarmi, ed il mister mi sta aiutando tantissimo sotto questo punto di vista”.

MAGLIA. “Per me è un orgoglio enorme rappresentare in Serie A la mia terra, vestire la maglia con la quale sono cresciuto. Questo mi porta sempre a dare quel qualcosa in più per la causa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordo una partita...non mi ricordo quale.punizione molto oltre l'angolo sinistro ldell'area avversaria. Dalla tribuna si intravedeva uno spicchio..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Tanti sono i ricordi. I gol ..le sgroppate sulla destra..in particolare ricordo il gol al volo di destro a Cremona. Vincemmo 1-0 e fu una vittoria..."

Anselmo Bislenghi

Ultimo commento: "Nonnogol!"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mirko, Grande evasore"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News