Resta in contatto

News

Paganini: “Quando un club come il Lecce ti chiama il sì è immediato. Giocherei ovunque per Corini”

Le prime parole giallorosse dell’eclettico esterno laziale, presentato pochi minuti fa in conferenza stampa presso lo stadio Via del Mare.

ENTUSIASMO ED IMPEGNO. “Per me inizia un’esperienza nuova che approccio con grande entusiasmo e voglia di fare bene per il Lecce. Le cose con il lavoro e l’impegno verranno fuori nel modo giusto. La strada è lunga perché per i giallorossi è una nuova categoria e l’inizio di un nuovo progetto. Ci sarà tanto da fare”.

RUOLO. “Negli anni ho sempre fatto più ruoli. Mi vedo bene mezzala, ma è chiaro che posso fare chiaramente anche l’ala offensiva. In passato mi sono trovato senza problemi, in caso di necessità, a fare il terzino e la punta centrale. Giocherò dove vorrà il mister, sono a sua disposizione. Mi intriga anche l’idea di essere riscoperto terzino come fece Zeman con Cassetti, sceglierà l’allenatore”.

PASSATO E PRESENTE. “A Frosinone ho trascorso anni bellissimi, sono grato a quella realtà. Come tutti i cicli, anche questo si è chiuso e sono proiettato esclusivamente sul nuovo. Quella finale playoff con il Lecce in C? La ricordo con grande emozione, perché segnai e riportammo il Frosinone in B. Emozioni che però appartengono al passato, perché il mio presente e futuro mi portano solo a voler fare il massimo in giallorosso”.

SI’ IMMEDIATO. “Quando il Lecce mi ha fatto la sua proposta non ci ho pensato molto, dicendo subito sì. Questo è un club importantissimo ed il progetto mi è subito piaciuto. Sono contentissimo di essere in giallorosso”.

SERIE B. “Quello cadetto è un campionato storicamente difficile, complicato, equilibrato e lungo. Conta moltissimo avere continuità e ridurre al minimo i cali di concentrazione, perché conterà soprattutto non perdersi alla lunga per poter raggiungere obiettivi importanti come quelli che stiamo cercando a Lecce”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questo ragazzo sorprenderà i nostri sensi.💛❤️😂

Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News