Resta in contatto

Approfondimenti

Lecce sulle spalle di Hispanico. Fasce offensive spuntate per Corini

Eugenio Corini dovrà fare i conti con un reparto offensivo ai minimi termini. Nella lista convocati per la gara contro il Pordenone, gli unici attaccanti disponibili sono Coda, Dubickas e Oltremarini.

Primi grattacapi di formazione per i giallorossi già alla vigilia del debutto in campionato. Dopo una settimana di allenamenti in differenziato, Falco, Felici e Paganini hanno alzato bandiera bianca in vista della gara di apertura del campionato di Serie B.

L’allenatore bresciano si trova così a fronteggiare la formazione di Tesser con le scelte (più che obbligate) per l’attacco. Massimo Coda è l’unico attaccante “titolare” a disposizione facente parte della prima squadra. Lo Faso, sotto esame dopo due stagioni incolori e il partente Dubickas integrano insieme al giovane Oltremarini una lista convocati dove sono contate le soluzioni per il reparto avanzato.

Con l’ex Benevento, la soluzione realistica in caso di 4-3-2-1 porterebbe allo schieramento di Listkowski e Mancosu, gli unici due uomini in lista capaci di occupare la trequarti. Entrambi però hanno operato sull’out mancino: uno dei due, ipoteticamente, dovrà adattarsi sul fronte destro per fornire palloni vincenti a Massimo Coda.

Da non sottovalutare infine l’opzione Adjapong. Il laterale dell’under 21, come confermato da Corini, può essere impiegato anche sulle fasce offensive in caso di 4-3-3 puro. Lo scenario, visti gli stop di Falco e Paganini, potrebbe proporsi già domani. Di conseguenza, uno tra Zuta e Meccariello occuperebbero infine lo slot da terzino destro.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti