Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Miccoli si coccola il baby Milanese, salentino in campo con la Roma: “Le nostre scuole calcio…”

Il Romario del Salento, intervistato da Tmw, parla dell’esordio di Tommaso Milanese, salentino di Martignano, sceso in campo ieri con la Roma in Europa League contro il Cluj.

Un talento della scuola calcio di Fabrizio Miccoli sbarca in Europa. Ieri, in occasione di Roma-Cluj 5-0, Fonseca ha mandato in campo il centrocampista offensivo classe 2002. Il ragazzo ha anche firmato un assist, servendo a Pedro la palla della quinta rete.

RICORDO. “Mi sono emozionato -commenta Miccoli-. Vedere Tommaso li dopo che è cresciuto da noi mi ha dato una grande gioia. Dove può arrivare? Ha qualità tecniche e fisiche. Può fare la mezzala o anche il trequartista. Può fare una grande carriera, me lo auguro per lui. Deve lavorare e mettersi a disposizione della squadra. Ha qualità tecniche importanti, un buon passo, sa fare anche gli assist e vede la porta. Forse ricorda un po’ Calhanoglu”.

FUCINA ASD FABRIZIO MICCOLI. “Siamo Roma Accademy e ho appena finito di parlare con Bruno Conti. Spero finisca presto tutta questa situazione legata alla pandemia, perché ho altri ragazzi che possono fare al caso della Roma che ha la priorità. Non voglio fare un nome in particolare. Dagli esordienti fino alla juniores ho ragazzi selezionati. C’è bel materiale su cui lavorare. Poi non voglio essere presuntuoso ma sono diventato campione regionale tutti gli anni. Avrò dato cinquanta ragazzi tra i professionisti contando solo A e B. San Donato, Scorrano e Nardò le fucine di talenti ma tante squadre affiliate. Controlliamo tutto il Salento con le scuola calcio. Siamo diventati una realtà importante. Ragioniamo come se fossimo una società professionistica. Abbiamo tante figure per ogni categoria. Il lavoro ci sta regalando tante soddisfazioni”.

VOGLIA DI CRESCERE. “E ho un altro progetto: voglio creare un altro centro sportivo a San Donato. Ho fatto il corso Adise, vorrei fare quello a Coverciano ma prima devo risolvere altre vicende. Spero intanto che si possa riaprire agli allenamenti giovanili appena la situazione del Paese lo consentirà. Noi giochiamo tanto perché a mio avviso è il modo migliore per fare allenare un ragazzo e oggi dire ai ragazzi che non si può non è facile, però lavoriamo tanto a livello individuale sulle posture e sui passaggi. Con i più grandi lavoriamo sui movimenti. Si può fare comunque un bel lavoro”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il 16 novembre 2013, Fabrizio Miccoli aprì le marcature in Lecce-Prato 2-0 prendendosi dopo una...

Tramite un post sul proprio profilo Instagram, l’ex calciatore ha comunicato la nascita della nuova...

L’ex attaccante, tra le altre, di Palermo e Lecce, ha partecipato a GoalCar, web serie...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce