Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Brocchi: “Grandioso lavorare per Galliani e Berlusconi, seguiamo il modello Milan. La A? Un sogno”

Cristian Brocchi, tecnico del Monza, ha parlato della situazione del suo club e del campionato all’emittente inglese Stats Perform News.

CAMPIONATO. “Andare in massima serie col Monza è un sogno che si spera si avvererà. Qui abbiamo portato il modus operandi del Milan, sempre alla ricerca di costruire un’organizzazione importante ricordando i grandiosi e numerosi successi dei rossoneri nel mondo. Siamo di fronte ad una stagione difficile. Ci sono molti club forti, quelli retrocessi dalla A l’anno scorso che hanno mantenuto tutti i giocatori migliori e quelli che la scorsa stagione avevano costruito una rosa per la promozione e hanno fallito. Penso che la Serie B di quest’anno sia la più difficile degli anni recenti”.

CLUB. “Lavorare per Berlusconi e Galliani è grandioso perché tutta l’attenzione dei media è su di te. Sicuramente tutti pensano che il Monza debba vincere ogni partita perché queste due persone sono entrate nella storia del calcio vincendo così tanto. E questo è esattamente il nostro obiettivo. Conosco molto bene il desiderio di Berlusconi e Galliani, è quello di raggiungere la Serie A e vincere ogni partita. Condividiamo la stessa mentalità perché sono cresciuto con loro da quando avevo nove anni. Per me è un onore essere l’allenatore qui”, ha continuato l’allenatore biancorosso”.

BOA E BALO. Loro sono arrivati ​​qui in Serie B grazie alla conoscenza con Berlusconi e Galliani e anche con me come allenatore, dato che li ho allenati al Milan e abbiamo avuto un ottimo rapporto. Si sono ambientati molto bene, si allenano sempre duramente, danno l’esempio mostrando la volontà di portare me, Berlusconi, Galliani e Monza in Serie A. Finora sono stati importanti, speriamo possano darci ancora di più per ordine, per realizzare il sogno. Abbiamo un giusto mix di giocatori esperti e grandi giovani talenti per raggiungere i nostri obiettivi. Giocatori come Balotelli e Boateng possono aiutare Mota, Carlos Augusto, Frattesi, Colpani o Bettella, tutti under 21 di Italia e Portogallo”.

Approda su ForzaMonza.it per tutte le news sulla squadra biancorossa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario