Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Troppo pubblico in Reggina-Vicenza e Avellino-Bari: la FIGC apre un’inchiesta

Troppa gente sugli spalti del Granillo e del Partenio in occasione dei match dello scorso weekend, ora si muove la Federcalcio.

La Procura Federale FIGC ha aperto due procedimenti per accertare eventuali violazioni relative all’applicazione del Protocollo gare di calcio professionistico in modalità ‘a porte chiuse’ in occasione degli incontri Reggina-Vicenza di Serie B e Avellino-Bari del girone C della Serie C, che si sono svolti nello scorso weekend. L’inchiesta dovrà accertare se siano stati rispettati i numeri previsti dal Protocollo in relazione alle presenze in tribuna: a riportare la notizia è l’agenzia Ansa.

L’inchiesta dovrà accertare se siano stati rispettate le direttive sanitarie. Ci sono infatti precise indicazioni sul numero previsto dal Protocollo in relazione alle presenze in tribuna, indicazioni che non sarebbero state rispettate. I club possono far accedere solo 40 tesserati negli impianti sportivi in occasione delle gare, compresi i calciatori e i componenti dello staff tecnico.

Approda su TifoReggina.it per tutte le notizie sugli amaranto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario